AIDAA: Abbandonati il 70% degli animali regalati per S. Valentino

11 febbraio 2013 0 Di redazionecassino1

Non regalate cani, ne altri animali a san Valentino se non a persone che veramente li desiderano e non prima di aver verificato in quali condizioni l’animale andrà a vivere nella casa della vostra amata o del vostro amato e se sopratutto l’animale è bene accetto dagli altri componenti della famiglia del vostro amato e sopratutto verificate che non vi sia la presenza di altri animali che possano in qualche modo risultare incompatibili con il nuovo arrivato. Purtroppo nonostante le raccomandazioni delle associazioni animaliste e degli esperti gli animali regalati come pegno d’amore a san Valentino stanno crescendo numericamente, specialmente i cani di piccola taglia. A volte si regala un animale in maniera inconsapevole e purtroppo dati alla mano oltre il 70% degli animali ed in particolare dei cani regalati per San Valentino finiscono per essere abbandonati. Ai meno sfortunati si aprono le gabbie dei canili, mentre per la maggior parte di essi l’abbandono in strada equivale quasi certamente a morte sicura. Per questo motivo AIDAA anche quest’anno lancia un accorato appello perchè a san Valentino non si regalino animali di nessun genere: meglio festeggiare il proprio amore con un bel mazzo di fiori e una bella cena (meglio se vegetariana) piuttosto che regalare un animale il cui destino quasi certamente è di finire la sua vita in mezzo ad una strada o tra le sbarre di un canile o di un gattile.