“Anna Frank è bugiarda”. Scritte neonaziste a Fiuggi, denunciato cameriere

8 febbraio 2013 0 Di redazione

Il ventisette gennaio scorso in occasione della “ Giornata della Memoria” compaiono nella cittadina termale di Fiuggi scritte murali di stampo neonazista.
In diversi punti della città si legge: “ Anna Frank è bugiarda”, “ La Shoah è una truffa”, oltre a disegni di svastiche e croci uncinate che suscitano sgomento e sdegno nella popolazione.
Partono le indagini della Digos per risalire all’autore indirizzate negli ambienti di estrema destra.
Vengono monitorati anche i siti web e proprio da questa analisi viene individuato un ventenne che pubblicava fotografie e scritti per diffondere l’odio razziale ed etnico contro stranieri e la comunità ebraica.
Per questo motivo l’uomo, di professione cameriere nei locali della cittadina termale, è stato denunciato ai sensi della Legge 205/93 ( Legge Mancino) ed a seguito di perquisizioni domiciliari gli è stata sequestrata una bandiera riproducente il vessillo del partito nazionalsocialista hitleriano ed altro materiale propagandistico.