Arrestati dai Carabinieri mentre rubano materiale da una ditta

26 febbraio 2013 0 Di redazionecassino1

Nonostante l’importante impegno profuso in occasione delle consultazioni elettorali, i Carabinieri di questa Compagnia non hanno abbassato la guardia sotto il profilo delle prevenzione e della repressione dei reati.

Nello specifico, i Carabinieri della Stazione di Roseto degli Abruzzi, agli ordini del Luogotenente Enzo Procida,  nella tarda serata di ieri 25 febbraio, hanno arrestato in flagranza di reato con l’accusa di furto aggravato in concorso MASORGO Luciano, 67enne di Montesilvano, già noto per fatti di giustizia, unitamente a CICCONETTI Alessandro, 27enne, incensurato, entrambi residenti a Montesilvano.

I predetti, dopo aver forzato il cancello d’ingresso di una ditta in disuso ubicata nella zona industriale di Roseto degli Abruzzi, asportavano materiale in acciaio e alluminio. Alcuni residenti del luogo, avendo udito rumori inconsueti provenienti dall’azienda, hanno pensato bene di allertare i Carabinieri della locale Stazione, che si sono subito attivati inviando sul posto tutte le pattuglie in circuito. L’immediato intervento dei militari ha consentito di bloccare i responsabili ancora all’interno della ditta, intenti a caricare la refurtiva sul furgone, traendoli in arresto. La refurtiva, quantificata in circa duemila euro, è stata interamente recuperata e restituita al legittimo proprietario. Gli arrestati, dopo le formalità di rito, sono stati tradotti presso le rispettive abitazioni, agli arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida fissata per la giornata di oggi 26 febbraio 3013.