Arrivano le “scarpe verdi” realizzate con materiali atossici e non nocivi per salute

16 febbraio 2013 0 Di redazionecassino1

La green economy, il rilancio del riciclo, l’uso di prodotti sempre più ecologici e a basso impatto ambientale, ma soprattutto non nocivi e non tossici si espande sempre di più. La nuova tendenza all’uso di questi prodotti anche nell’abbigliamento e negli accessori ormai è una realtà sempre più diffusa. Ora uno studio del Consorzio Maestri Calzaturieri, del dipartimento di Scienze Ambientali, Informatiche e Statistiche e da quello di Scienze Molecolari e Nanostrutture dell’Università Ca’ Foscari di Venezia ha realizzato un tipo di scarpe per camminare a basso impatto ambientale.  Le nuove “scarpe verdi” che vengono realizzate utilizzando solventi e colle ecologiche.   Da oggi, infatti, camminare a basso impatto ambientale è possibile. Basta mettere le nuove “scarpe verdi” che vengono realizzate utilizzando solventi e colle ecologiche. I solventi creati fanno parte della famiglia dei dialchil carbonati e sono composti non pericolosi che rispettano la normativa Ocse. In pratica, non presentano alcun elemento di tossicità e hanno prestazioni superiori rispetto a quelli tradizionali impiegando una minore quantità di prodotto.  I vantaggi per gli utilizzatori finali e per le aziende sono dunque numerosi. Da una parte non ci sono problemi per la salute, né per l’ambiente e dall’altra, si possono soddisfare segmenti di consumatori più sensibili agli aspetti ecologici dei prodotti e poi si potranno eliminare o ridimensionare gli impianti di aspirazione, con risparmio di costi fissi legati all’energia e alla manutenzione delle strutture aziendali.