Basket: LA-Z N.B. Sora 2000 non lascia scampo, 80-52, al Santa Rosa Viterbo: Liguori sugli scudi

26 febbraio 2013 0 Di redazionecassino1

LA-Z N.B. Sora 2000 si disfa agevolmente della pratica Viterbo, vincendo tra le mura amiche per 80 a 52 nella gara di sabato sera, valida per il sesto turno del Campionato Regionale di Serie D (girone A). Gara senza storia per tutti i 40 minuti con Sora che prende subito il comando del match e Viterbo che, non riuscendo praticamente mai ad entrare in partita, può solo vedere il dilatarsi del punteggio. Per la gara contro i viterbesi, coach Stefano Bifera che  ancora una volta deve fare a meno del capitano Antony Manco e Angelo Panunzi  alle prese con l’influenza.

Il Santa Rosa Viterbo  era reduce dai successi casalinghi colti con la  Libertas Roma e BK Cavese  ed era determinata a non sfigurare al “Panico” di Sora. I padroni di casa, però, hanno avuto dalla loro lo spirito giusto per bissare la vittoria ottenuta nel turni precedenti e mettere nel carniere altri due punti fondamentali per la classifica. Gli ospiti si sono dimostrati molto volenterosi, ma nulla hanno potuto contro un’ N.B. Sora 2000 particolarmente attenta e abile nell’amministrare il vantaggio accumulato nel corso del match. Coach Bifera ha avuto la possibilità di far ruotare tutti gli uomini a sua disposizione, centellinando le forze dei suoi atleti. Da segnalare l’esordio casalingo di Andrea Pomenti autore di 17 punti.

Per la gara contro il Viterbo, coach Bifera pone in campo il quintetto formato da Lisandro Liguori in cabina di regia, Claudio Vrenozi e Francesco Sebastiani ad agire sulle corsie laterali e l’accoppiata Clock-Pomenti nei pressi del canestro. La squadra ospite, allenata da coach Tedeschi, invece si presenta inizialmente con Piacentini, Gasbarri, Migliorati, Labate e Sensini.

 

Il primo possesso è per i padroni  di casa, con la prima segnatura realizzata su tiro libero di Vrenozi per un  fallo subito in penetrazione, ma gli ospiti  replicano con Sensini che realizza con  un tiro  da due.  Sebastiani F. e  Clock rispondono per i sorani, ma i viterbesi non mollano. I ragazzi allenati da Tedeschi provano a superare la difesa sorana, ma non riescono, quasi mai, a impensierire il pacchetto arretrato biancoceleste. Nel finale di tempo due  bombe da tre  di Francesco Sebastiani siglano il punteggio  a 26-13.

Nel secondo quarto, Bifera mischia le carte a sua disposizione, cambiando le forze in campo e decidendo di dare spazio a Zappacosta in regia, a Sebastiani A., sulle fasce, mentre nel pitturato manda Francesco Proia accanto a l’americano Clock. Nuova energia e la musica resta la stessa. Gli ospiti provano a riportarsi sotto con capitan  Cardoni e Gasparri, riuscendoci parzialmente ma  tenendo lo scarto a quindici punti. A  quel punto sale in cattedra l’argentino del Sora Lisandro Liguori mattatore della serata  con 21 punti comincia  a sciolinare i  suoi  numeri facendo si che il vantaggio sia rassicurante per i padroni di casa. Gli ultimi punti del quarto per i sorani portano la firma di Sebastiani Alessandro  dalla lunetta realizza  i  due  tiri liberi a disposizione. Si  va   al  riposo lungo con il punteggio  di 39 a 24.

Il terzo quarto è, ancora una  volta, di pura marca sorana, come testimonia il risultato del parziale di 21 a 18. Il Sora si mette in grande evidenza proponendo un’ottima pallacanestro e dando prova di avere un roster completo e di qualità, in cui i giovani di casa rappresentano il valore aggiunto. Pomenti  sotto le  plance  si  fa  rispettare e  recupera  una  serie  di   rimbalzi  sia difesa  che in  attacco realizzando alla  fine  della gara  17 punti. Si  conclude il quarto con  il punteggio  di 60 a 42.

L’ultimo quarto è decisivo solo per determinare risultato finale e statistiche di gara, perché la vittoria per i volsci è già in cascina. Un successo con cui i ragazzi de LA-Z- NB Sora 2000 raggiungono quota trentadue in classifica, consolidando il secondo posto nel  girone A. Sabato prossimo alle ore 19 LA-Z NB Sora 2000 ritornerà nuovamente in scena al PalaPanico, contro l’ Anzio Basket Club, lo spettacolo è  assicurato.

LA-Z N.B. SORA 2000 SANTA  ROSA VITERBO   80 – 52

Parziali: 26- 13 /13-11/21-18/20-10

Arbitri: 1º Arbitro: ZANELLI F. (RM)  2º Arbitro: DIAMANTI F. (FR)

LA-Z N.B.SORA 2000: Zappacosta F.3, Liguori L. 21, Passaniti E.1,Proia F.2, Vrenozi 4, Sebastiani A.12,

 Clock C.13,De Ciantis S., Sebastiani F. 7,Pomenti A. 17  All. Bifera S. 1° Ass. Piellucci     

  Add. alle statistiche – Secondo assistente Spaziani.

 

SANTA ROSA BASKET: Turco, Piacentini 3,  Gasbarri 6, Rossi 3, Migliorati 12, Troili 2, Labate5,

        Giovagnoli 2, Sensini 7, Cardoni 12. All. Tedeschi