Basket: Sora devastante, 57-85, sul parquet del Palocco

11 febbraio 2013 0 Di redazionecassino1

Con un risultato apparentemente scontato LA-Z- N.B.Sora 2000 riesce ad imporsi con una prestazione maiuscola sul campo del Palocco, con la chiara intenzione di non sprecare una buona occasione per la permanenza ai piani alti della classifica.

Starting five di giornata: per i padroni di casa del Palocco  6 Ciniglio,7 Mariani, 11 Bogunovich, 12 Mazzilli, 25 Tripi guidati da coach Pasquinelli.  LA-Z NBSora2000: 5 Liguori, 8 Manco, 16 Clock, 13 Sebastiani F., 23 Pomenti, All. Bifera.

Palocco è bravo ad inizio match (9-0) a bucare i meccanismi difensivi della squadra di Coach Bifera, la quale comunque tiene testa all’avversario con un buon inizio di Vrenozi e di Clock, costui già a quota 6 punti dopo 6’. Mazzilli e compagni, mostrano una maggiore quadratura del cerchio e nel finale acquisiscono un vantaggio di 2 punti. Un tiro di Vrenozi sulla sirena del primo break, dona fiducia all’entourage biancoceleste che chiude il periodo a -2 (14-12). Il secondo quarto si apre subito con  ritmi alti dei sorani grazie alle triple di Clock, Liguori e Sebastiani F. Si arriva a metà parziale con un vantaggio sorano  di  10 punti, nel finale Sora accelera e sull’asse Clock-Liguori costruisce un parziale di 32 punti, 27 dei  quali realizzati dai due stranieri biancocelesti andando al riposo lungo con il punteggio di 27-46. Alla ripresa delle ostilità i padroni di casa provano a rientrare in gara, il  coach Pasquinelli ordina la pressione a tutto campo, ma i volsci colpiscono in penetrazione. La gara aumenta d’intensità, Clock, che chiuderà la sua strepitosa gara con lo straordinario score di 30 punti, play Liguori con una bomba ed il 6° punto di Vrenozi, tengono a distanza il Palocco di 19 lunghezze a fine terza frazione: 49-68. Il vantaggio si dilata fino al  quarto finale dove si assiste a una sorta di passerella per tutto il roster  sorano. Partita dominata dai  giocatori di coach Stefano Bifera, che hanno sempre controllato l’incontro senza mai correre in cali di tensione, una gara gestita con maturità,  in evidenza l’americano Clock e l’argentino Liguori   in buon spolvero, il  neo acquisto Pomenti sempre pronto ai rimbalzi ma con tutti i giocatori veramente in buonissima forma, mentre per i padroni  di casa buone le prove di Ciniglio e Mazzilli, autori di punti di ottima fattura e di buon tiro da tre. Dopo questa vittoria LA-Z NB Sora sarà attesa da un match importantissimo in trasferta sabato a Cisterna di Latina contro la Futura Sport  per continuare il suo cammino.

TABELLINI:

 

APD PALOCCO BASKET: Bogunovich 4, Camilli 5, Casinovi 4, Ciniglio 11, Lauricella, Mariani 4, Riga 2,

Tripi 14  –Zaccagnini 2  – Mazzilli 11. All. Pasquinelli

LA-Z N.B. SORA 2000: Zappacosta 1, Liguori 21, Panunzi 3,  Manco 4, Vrenozi 6, Rea 5, Sebastiani A.,

Clock 30, Sebastiani F.7,  Pomenti 8. All. Bifera