Comunicazione nella medicina e nella scienza, un Master alla Neuromed per imparare come si fa

14 febbraio 2013 0 Di redazione

Partirà entro il mese di aprile e durerà un anno solare: si tratta del master universitario di I livello in “Comunicazione Scientifica” istituito dal Dipartimento di Scienze Umanistiche, Sociali e della Formazione dell’Università del Molise di concerto con la Fondazione Neuromed. Obiettivo del percorso formativo è insegnare a “leggere, scrivere, comunicare di e la scienza”. In particolare, il master si propone di formare figure professionali in grado di comunicare e divulgare i temi complessi della conoscenza scientifica degli specialisti, dei centri di ricerca e delle istituzioni e dei network che si rivolgono alle audience. Tali figure acquisiranno un portfolio teorico e metodologico, in relazione al lavoro redazionale nell’informazione scientifica per la stampa, i mass media, i siti e i social media, gli uffici stampa, gli URP, le case editrici, gli istituti e le fondazioni. I discenti avranno modo di apprendere come comunicare la scienza attraverso lo studio di svariate materie, quali – solo per citarne alcune – giornalismo scientifico, sociologia della comunicazione e della comunicazione giornalistica, teorie e tecniche del linguaggio scientifico, analisi delle audience della comunicazione scientifica. Il Master prevede, ad integrazione delle ore d’aula, anche uno stage formativo sul campo presso Istituzioni mediali, l’IRCCS Neuromed, l’Università degli Studi del Molise, altre Università e presso strutture pubbliche e private riferite al mondo delle professioni comunicative e media. Le domande di iscrizione dovranno essere inoltrate entro e non oltre il 29.03.2013, così come codificato nel bando pubblicato su www.unimol.it, www.fondazioneneuromed.it e www.neuromed.it.