Berlusconi sui Finanzieri: “Sono cattivi”. Il Cocer della Gdf: “Vogliamo rispetto!”

21 febbraio 2013 1 Di admin

Dal Cocer della Guardia di Finanza riceviamo e pubblichiamo:
Interpretando il sentimento del personale rappresentato in relazione alle affermazioni dell’Onorevole Berlusconi sui finanzieri, definiti cattivi, invidiosi delle altrui agiatezze e vendicativi, si esprime
profondo rammarico.
Le dichiarazioni offendono personalmente le donne e gli uomini che quotidianamente, con l’orgoglio di servitori dello Stato e fedeli al giuramento prestato, operano per far rispettare la legalità.
Chiediamo rispetto per il nostro difficile lavoro e di essere tenuti lontano da ogni strumentalizzazione.