Inaugurata la nuova gestione del Centro socio-educativo di Caira, da lunedì si parte con le attività

1 febbraio 2013 1 Di redazionecassino1

Inaugurato questa mattina alla presenza del sindaco, Giuseppe Golini Petrarcone, dell’assessore ai servizi sociali, Stefania Di Russo, del presidente della Commissione consiliare servizi sociali, Andrea Velardocchia, del Presidente del Consiglio comunale, Marino Fardelli, e di un nutrito numero di consiglieri comunali, il Centro Socio-educativo di Caira. Si apre una fase nuova per il Centro di Caira, nuova è, infatti, la gestione affidata alla Cooperativa “Arca” che si è aggiudicata la gara d’appalto. “Abbiamo lavorato per ottenere un centro – ha sottolineato nel suo intervento l’assessore Di Russo – che fosse all’altezza delle aspettative degli utenti e delle loro famiglie, non è stato facile dopo che il Consorzio dei Servizi sociali ha lasciato la gestione. Siamo riusciti – ha proseguito Di Russo – a trovare l’accordo con le rappresentanze sindacali per salvaguardare i posti di lavoro. Abbiamo, con i fatti,  dimostrato che questa amministrazione comunale ha un particolare interesse per la disabilità e per tutte le categorie deboli”. “Questa Centro – ha concluso l’assessore Di Russo –  è stato affidato ad una cooperativa che si è dimostrata attenta alle esigenze degli  utenti, competente e con valide professionalità, c’è ancora molto da fare, oggi è solo l’inizio, un punto di partenza, possiamo e dobbiamo fare di più e siamo convinti che i risultati verranno con l’impegno dell’Amministrazione, degli operatori e delle famiglie degli utenti”. Nel suo intervento, il sindaco Petrarcone ha voluto ringraziare tutti gli assessori, i componenti delle commissioni consiliari per il lavoro svolto per il raggiungimento dell’importante risultato odierno. “Abbiamo dimostrato – ha detto il Primo Cittadini – che quando c’è la volontà di risolvere i problemi, con il lavoro di tutti, si riesce sempre a dare ai cittadini, in particolare a quelli che hanno più bisogno, delle risposte concrete. La giornata di oggi è un momento di festa e deve servire come punto di partenza per garantire ai ragazzi che frequenteranno il Centro un servizio idoneo alle loro esigenze. Abbiamo dimostrato con i fatti – ha concluso Petrarcone – a quanti ci criticavano che con l’impegno e per il bene comune si ottengono i risultati sperati. Abbiamo realizzato in concreto una promessa che avevamo fatto nei mesi scorsi alle famiglie. Oggi è una giornata di festa, necessaria a far sì che da lunedì il Centro possa operare a pieno regime ”. Il Centro è stato completamente ristrutturato nelle attrezzature, con una sala per la motricità, ma vi saranno anche – come ha spiegato Mario Nardoianni, responsabile della cooperativa, altri interventi e attività utili a questi ragazzi per assicurare loro un futuro ed un maggiore inserimento possibile nella società.  Una giornata di festa, quella di oggi, per i ragazzi e per le loro famiglie, da lunedì si inizierà a fare sul serio nel Centro socio-educativo di Caira, per il quale si apre una nuova stagione che assicuri a quei ragazzi una vita diversa, che li aiuti ad essere e a sentirsi sempre di più parte della società civile!

F. Pensabene

Foto A. Ceccon

inaugurazione caira 012inaugurazione caira 015inaugurazione caira 024inaugurazione caira 014inaugurazione caira 041inaugurazione caira 002inaugurazione caira 004