Nervi da post elezioni, aggredito il capo segreteria di Mario Abbruzzese

27 febbraio 2013 2 Di redazione

Un commento metre parlava al telefono a voce forse troppo alta fatto da Niky Dragonetti, capo segreteria del neo eletto consigliere regionale di opposizione Mario Abbruzzese, ex presidente della Regione Lazio, ha innescato una spopositata reazione di un uomo all’interno del bar Centrale di Cassino. Queesta mattina mentre Dragonetti faceva colazione, è stato aggredito fisicamente e verbalmente da un uomo evidentemente di fazione politica diversa. Come raccontato da testimoni e da lui stesso, lo sfortunato protagonista stava facendo colazione in un bar del centro nei pressi dell’ufficio elettorale di Abbruzzese, commentando al telefono i dati elettorali con un conoscente. Forse qualche commento a voce troppo alta ha innescato la reazione di un uomo che lo avrebbe prima insultato con frasi del tipo ”Vi siete mangiati tutto” e poi lo ha spintonato. Alla reazione verbale di Dragonetti l’aggressore ha tentato di avventarsi al suo collo senza riuscirci perché fermato da altri presenti nel bar. A quel punto Dragonetti, per evitare che la situazione degenerasse, ha preferito allontanarsi.
Ermanno Amedei