Rubano in un camping di Fondi: arrestati due cittadini di origini indiane

21 febbraio 2013 0 Di admin

Il 21 febbraio 2013, nell’arco notturno, in Fondi (LT), i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile del Comando Compagnia di Gaeta nel corso di apposito servizio teso al controllo del territorio e finalizzato alla prevenzione e repressione in particolare dei reati contro il patrimonio hanno tratto in arresto due cittadini di nazionalità indiana, in Italia senza fissa dimora, per il reato di “furto aggravato in concorso”.
I predetti, grazie alla segnalazione di un carabinieri libero dal servizio, sono stati intercettati e bloccati mentre si allontanavano dal camping denominato “Sant’Anastasia” ove poco prima avevano asportato, previa effrazione, vario materiale dall’interno di roulotte ivi parcheggiate.
La refurtiva consistente in elettrodomestici e materiale elettronico del valore stimato di euro 3.000,00 circa, interamente recuperata, sarà restituita agli aventi diritto, in corso di identificazione.
Gli arrestati sono stati trattenuti presso le camere di sicurezza, in attesa della fissazione del giudizio direttissimo da parte dell’A.G. procedente.