Alpini di Borgo Montello al lavoro a Gaeta per il restauro del Monumento ai Caduti in Villa Traniello

15 marzo 2013 0 Di admin

Più di 30 Alpini di Borgo Montello danno il via al restauro del complesso Monumentale ai Caduti, sito in Villa Traniello, a Gaeta Medievale.
Sono arrivati questa mattina e si sono messi subito all’opera dopo un incontro logistico – organizzativo, svoltosi nell’Aula Consiliare della Casa Comunale, cui hanno partecipato il Maggiore Francesco Totaro degli Alpini, e i rappresentanti dei Carabinieri, della Guardia di Finanza, del Commissariato di Polizia di Stato, della Capitaneria di Porto, della Croce Rossa, della Polizia Municipale. Presenti per l’Amministrazione Comunale il Vice Sindaco Cristian Leccese ed il Capo di Gabinetto dr. Roberto Mari.
I lavori, che termineranno domenica 17 marzo p.v., riguarderanno l’intero complesso Monumentale ai Caduti. Grazie agli Alpini questo Monumento storico di Gaeta Medievale, realizzato nel 1927 e restaurato nel 1969, ritornerà al suo splendore. Saranno effettuati interventi di pulizia della statua posta sul piedistallo, in particolare si cercherà di eliminare i danni provocati dall’inquinamento, dagli anni e dagli eventi atmosferici, accentuati dalla mancanza di manutenzione. Infine si procederà alla sabbiatura con successiva verniciatura dei 4 mortai posizionati intorno al Monumento. I materiali per i suddetti lavori sono stati messi a disposizione dal Comune.
“Agli Alpini di Borgo Montello vanno i più sentiti ringraziamenti dell’Amministrazione Comunale, per l’impegnativo lavoro che stanno svolgendo – dichiara il Sindaco Cosmo Mitrano – Quando circa due mesi fa abbiamo ripristinato la targa di intitolazione stradale “Viale Battaglione degli Alpini”, rimossa dalla precedente Amministrazione, non pensavamo davvero che gli Alpini avrebbero ricambiato il nostro operato con tanta disponibilità. Abbiamo accolto con favore la loro proposta di realizzare un intervento per la città, al fine di esprimere la grande soddisfazione per la riapposizione della segnaletica. Ma temevamo di aver esagerato nel chiedere il restauro del Monumento in Villa Traniello, che ci sta particolarmente a cuore, avendo già avviato l’iter amministrativo per i lavori complessivi di restyling della villetta di Gaeta Medievale. Invece la disponibilità è stata immediata e totale. Con l’operatività e l’efficienza che caratterizzano il Corpo, gli Alpini si sono immediatamente organizzati e per i prossimi due giorni lavoreranno a pieno ritmo, per restituire alla nostra città, completamente rinnovato, uno dei gioielli del suo patrimonio storico”.
I 30 Alpini di Borgo Montello alloggeranno al piano terra della Scuola Mazzini, attrezzata dagli stessi Alpini con tutto il necessario per il soggiorno a Gaeta. Inoltre il Battaglione ha allestito una tenda da campo in Villa Traniello che fungerà da base operativa per i lavori.
Il Complesso Monumentale ai Caduti restaurato sarà presentato nella cerimonia ufficiale, alla quale tutta la cittadinanza è invitata a partecipare, che si terrà domenica 7 aprile prossimo con il seguente programma:
alle ore 10.00, presso il Monumento ai Caduti in Villa Traniello si svolgerà l’Alzabandiera;
alle ore 10.30 in Piazza XIX Maggio è previsto l’Ammassamento;
alle ore 11 inizio sfilata;
ore 11.55 deposizione Corona;
ore 12.00 Benedizione Monumento e Santa Messa;
ore 12.45 Allocuzioni delle Autorità;
ore 18.00 Rassegna Canti della Montagna a cura del Coro A.N.A. Sezione di Latina Piazza Mons. Di Liegro.
Invitati a presenziare il Prefetto di Latina, il Presidente della Provincia Cusani, i Sindaci del comprensorio Sud Pontino, le Associazioni Combattentische e d’Arma di Gaeta, le Autorità provinciali e locali Militari e delle Forze dell’Ordine.
La Cerimonia sarà preceduta sabato 6 aprile p.v., alle ore 11.00, dal Giro per la città della Fanfara della Sezione Alpini di Latina, con sosta alla Lapide del Battaglione Alpini Piemonte. Gli Alpini sfileranno, quale segno di omaggio alla Città di Gaeta, partendo dall’Hotel Flamingo in Corso Italia, proseguendo verso Via Papa Giovanni XXIII, Corso Cavour, Via Indipendenza, Piazzetta del Mare all’Arco, Via Buonomo, Viale Battaglione degli Alpini. Qui, nei pressi della Targa, saranno accolti dal Sindaco Mitrano e da esponenti dell’Amministrazione Comunale. Dalle ore 14.00 alle ore 17.00, si potranno effettuare visite guidate al Castello Aragonese e Unità Navali della Guardia di Finanza; alle ore 17.00 la manifestazione si concluderà con il Concerto della Fanfara della Sezione Alpini di Latina in Piazza Monsignor di Liegro.