Basket: BPF Basket Cassino si lavora alacremente per lo sprint finale

7 marzo 2013 0 Di redazionecassino1

Sul palazzetto dello sport di Cassino per tutto il mese di marzo è stato affisso il cartello “ Lavori in corso”. Approfittando delle tre fermate programmate previste per le giornate del 10, 17, e 31 marzo il gruppo di atleti unitamente a tutto lo staff tecnico e medico ha programmato un intenso lavoro tecnico tattico per finire alla grande l’ultima parte della stagione regolare in vista degli imminenti play-off che daranno il volto definitivo a questa stagione sportiva. In un momento delicato della stagione in cui è necessario ricaricare le batterie, la priorità numero uno è quello di recuperare tutti gli infortunati di lungo corso, Serafini e De Giorgio assenti oramai da tanto tempo ma indispensabili per l’ultima parte della stagione. La sosta consentirà anche e soprattutto con un lavoro mirato di far smaltire gli acciacchi temporanei con cui convivono da qualche tempo atleti come Confessore, Canzano e Liburdi colonne portanti del nostro roster. Benefici indiscussi ne trarranno soprattutto gli ultimi innesti di classe effettuati dalla società per puntare a traguardi importanti in tempi ragionevolmente brevi, Mauro Liburdi e Gianluca Tomasiello lavoreranno soprattutto sui meccanismi e gli autonomismi indispensabili per l’integrazione in un roster già collaudato, il tecnico Porfidia con i suoi assistenti De Rosa, Saracino e Mirabello avrà modo di provare gli schemi per trovare la giusta amalgama per ottenere le giuste risposte nel momento topico della stagione. Una grossa mano a questo mese di sacrificio sarà dato dalle amichevoli programmate con formazioni importanti anche di categoria superiore, Sora C reg., Scauri Dnb, Airola Dnc, Isernia Dnc.

Da qui alla fine della stagione regolare il Basket Cassino dovrà giocare 5 partite delle 6 che mancano alla fine del campionato, dopo la sosta forzata per l’esclusione del Frosinone, 10 marzo e la pausa per la Coppa Italia 17 marzo, Canzano e compagni sfideranno a domicilio domenica 23 marzo la forte Tiber Roma, ancora pausa il 31 marzo, riceveranno tra le mura amiche sempre di domenica il 7 aprile, i cagliaritani dell’Olimpia, poi le ultime tre gare sono programmate tutte di sabato, il 13 aprile trasferta delicata in casa del Palestrina, ancora trasferta il 20 aprile, contro la seconda forza del campionato, Eurobasket, per chiudere poi in contemporanea tutte insieme la stagione regolare sabato 27 aprile, noi nel nostro palazzetto dello sport dove scenderà la Luiss Roma una delle formazioni più accreditate del girone F.

L’obiettivo principale del Basket Cassino è di arrivare tra le prime quattro che accedono ai play-off, questo traguardo consentirebbe di avere il vantaggio delle due partite su tre del primo turno play-off da giocare in casa, ora questo traguardo vede direttamente coinvolte 4 formazioni, Sassari, Palestrina, Cassino e Viterbo prepotentemente tornata a livelli di classifica importanti, che si contenderanno due posizioni su quattro dando per scontato o quasi che la Luiss e l’Eurobasket si divideranno le altre due posizioni di testa e che Marino vada direttamente in DNB.

La società come sempre molto attenta ai particolari si sta muovendo su molti fronti per lo sprint finale, iniziative pensate per i suoi tifosi sono in cantiere soprattutto per le due partite casalinghe in cui sarà curato l’espetto organizzativo e recettivo per fare in modo che i tifosi si sentano coinvolti e assolutamente protagonisti, per fare in modo, che questo sport e questo gruppo possa diventare un riferimento per la città intera, che aspetta con ansia palcoscenici di prestigio per essere orgogliosi della loro squadra, Basket Cassino il basket della tua città.