Cannacig, lo spinello è elettronico

2 marzo 2013 0 Di admin

Da Giovanni D’Agata riceviamo e pubblichiamo:
Cannacig, ovvero la ‘canna’ elettronica. Il nuovo prodotto arriva dalla California ed il principio del funzionamento è simile a quello della sigaretta, ma costa di più. L’idea è dell’americana Rapid Fire Marketing, azienda specializzata in inalatori a vapore che influenzata dalla sigaretta elettronica, ha convertito l’invenzione in un altro campo, quello delle droghe leggere e, più in particolare, della marijuana.
Lo spinello elettronico attualmente è venduto solo in California, ma l’azienda intende esportare Cannacig anche all’estero nel 2013. La vendita, rende noto Giovanni D’Agata, fondatore dello “Sportello dei Diritti”, sarà comunque limitata a quei Paesi europei tolleranti nei confronti della cannabis quali Olanda, Portogallo e Spagna per quanto riguarda l’Europa. Per il resto del mondo l’ Australia e il Bangladesh. A breve, oltre alla California, il prodotto approderà sugli scaffali di ogni Stato americano.