Il Consiglio Regionale delibera il sostegno alla flotta peschereccia e il blocco della “Ombrina Mare 2”

5 marzo 2013 0 Di redazionecassino1

Il Consiglio regionale, nella seduta odierna, ha approvato all’unanimità un progetto di legge a sostegno della flotta peschereccia di Pescara e i criteri di erogazione dei contributi all’Associazione Regionale Allevatori (Ara). Per la marineria vengono stanziati complessivamente 428mila euro (attingendo a uno specifico capitolo già esistente nel bilancio della Regione, che aveva una dotazione di circa 23mila euro, e utilizzando per la differenza una quota della procedura di liquidazione dell’Arssa), che serviranno a far fronte al periodo di fermo biologico che durerà fino al 30 aprile. All’Ara, invece, per garantire la continuità gestionale, viene anticipata una quota pari alla metà del contributo regionale già stanziato in bilancio. Successivamente l’Assemblea ha approvato, sempre all’unanimità, una risoluzione che impegna il Presidente della Regione Gianni Chiodi a porre in essere tutte le iniziative “intervenendo presso i Ministeri competenti e ricorrendo in via giudiziaria” per bloccare l’insediamento dell’impianto di estrazione petrolifera “Ombrina Mare 2”, che dovrebbe sorgere al largo del litorale di San Vito Chietino.