Mignano Monte Lungo ricorda il 61° anniversario della tragedia di Cannavinelle

26 marzo 2013 0 Di redazionecassino1

Anche quest’anno il Comune di Mignano Monte Lungo ricorda il 61° anniversario della Tragedia di Cannavinelle, in collaborazione con l’Enel un momento ricordare e porre l’attenzione alle morti bianche e alla sicurezza sul lavoro.

La Tragedia di Cannavinelle fu il disastro sul lavoro più grande del secondo dopoguerra. In quel triste 25 marzo del 1952 un’esplosione improvvisa nel cuore della montagna causò la morte di 42 operai che lavoravano ad una grande opera della Sme (Società Meridionale Elettricità), realizzata per convogliare le acque del Volturno e alimentare la centrale di Monte Lungo, oggi gestita da Enel. La drammaticità dell’incidente scosse profondamente tutta la Nazione e diede nuovo impulso alla legislazione in materia di

sicurezza. Attraverso il ricordo delle vittime di Cannavinelle, l’Amministrazione comunale, come ogni anno, intende perseguire l’obiettivo di sensibilizzare tutta la comunità alla “cultura della sicurezza”. La manifestazione prenderà vita attraverso la distribuzione ai partecipanti al corteo di omaggi floreali che andranno depositati al Monumento in Via Cannavinelle. Seguiranno alla celebrazione della SS. Messa importanti interventi e testimonianze.

Tributare oggi un omaggio alle vittime della deflagrazione di Cannavinelle significa anche, come il Presidente Napolitano ha avuto modo di affermare in una lettera indirizzata al Sindaco di Mignano “perseguire con impegno una politica sistematica e continua di prevenzione e promozione della salute nei luoghi di lavoro, ispirata a una cultura della legalità e della sicurezza e basata su una costante e forte vigilanza sul rispetto delle norme e delle condizioni di lavoro”. Durante la commemorazione, è stata  conferita, dal  Vice-Prefetto Immacolate Fedele e dal Capitano Antonio Cierlo comandante Sessa Aurunca, una medaglia inviata dalla stessa Presidenza della Repubblica.  In una epoca come la nostra, in cui la precarietà sul lavoro resta un tassello fondamentale ancora da limare, il triste incidente di Cannavinelle deve indurci a riflettere su quanto avvenuto tragicamente negli anni passati, e sugli impegni da mettere in pratica per tutelare le generazioni attuali e future.

F. Pensabene

Foto A. Ceccon

Cerimonia Cannavinelle 61esimo anniversario 184 Cerimonia Cannavinelle 61esimo anniversario 014Cerimonia Cannavinelle 61esimo anniversario 178Cerimonia Cannavinelle 61esimo anniversario 043Cerimonia Cannavinelle 61esimo anniversario 050Cerimonia Cannavinelle 61esimo anniversario 057Cerimonia Cannavinelle 61esimo anniversario 137Cerimonia Cannavinelle 61esimo anniversario 138Cerimonia Cannavinelle 61esimo anniversario 142Cerimonia Cannavinelle 61esimo anniversario 133Cerimonia-Cannavinelle-61esimo-anniversario-146

Cerimonia-Cannavinelle-61esimo-anniversario-123

Cerimonia-Cannavinelle-61esimo-anniversario-135