Parenti per la droga, due chili di hashish sequestrati a Terracina. Cugini nei guai

20 marzo 2013 0 Di redazione

Due chili di hashish sono stati sequestrati dalla guardia di Finanza a Terracina. Le fiamme gialle stavano da tempo monitorando gli spostamenti di due cugini, un 62enne di Terracina ed un 32enne originario di Roma con precedenti specifici. Il controllo è scattato in un magazzino di proprietà del più anziano all’interno del quale, ben nascosta su un ripiano, è stata rinvenuta una maglietta ripiegata con all’interno circa due chilogrammi di hashish. L’uomo ha tentato di giustificarsi, affermando che la sostanza stupefacente non era sua e che stava facendo un favore a suo cugino, un pregiudicato del luogo, il quale, sentendosi braccato dalla guardia di finanza, voleva in tutti i modi disfarsi del “fumo”. A questo punto sono scattati gli arresti domiciliari per il sessantaduenne e la denuncia a piede libero per il parente più giovane.
finanza-droga-terracina

finanza-terracina