Roger Waters dei Pink Floyd in visita al cimitero militare inglese per ricordare il padre morto in guerra

29 marzo 2013 0 Di redazione

Roger Waters inaspettatamente a Cassino. Il bassista e cantante dei Pink Floyd dal 1965 fino al 1985, sperando di evitare i clamori, oggi pomeriggio ha fatto visita al cimitero inglese di Cassino dove riposa suo padre, Eric Fletcher Waters, in forze alla compagnia C dei Royal Fusiliers, caduto ad Anzio nel 1944. Proprio in ricordo del padre, il musicista sta registrando un video e sperava di farlo in anonimato. Un intento naufragato quando è stato riconosciuto da qualche fan che non ha tardato a diffondere la notizia e, nel mausoleo di via Sant’Angelo, si sono ritrovati in pochi minuti, decine di persone che volevano incontrarlo. Sul posto sono arrivati anche i carabinieri della compagnia di Cassino per evitare disordini. Waters, finito di lavorare, ha concesso poche parole ai microfoni dei cronisti ed è risalito in auto con la sua scorta andando via.