Tentano una rapina alla filiale Unicredit, ma la cassaforte a tempo non si apre

21 marzo 2013 0 Di redazionecassino1

Mancavano pochi minuti alle 15, ieri, quando due banditi, armati di taglierino, sono entrati nella filiale Unicredit, minacciando i dipendenti hanno intimato di svuotare la cassaforte. La cassaforte, però, era di quelle a tempo e non gestita dagli impiegati ed i malviventi si son dovuti arrendere e fuggire. Immediata la fuga come è stata immediata la  segnalazione dei dipendenti della Banca ai Carabinieri. I due malviventi sembra si siano diretti verso Cassino e abbandonando lo scooterone dentro il cimitero comunale, a ridosso dei loculi. Secondo una prima ricostruzione fornita dagli investigatori, grazie ad alcuni testimoni, i due rapinatori sarebbero arrivati a Venafro con un’ambulanza che avrebbero parcheggiato proprio nel piazzale del cimitero. Lì sono saliti a bordo dello scooterone ( un’Honda 300 di colore scuro), hanno raggiunto la sede dell’ istituto di credito. Dopo il mancato colpo sono ritornati all’ambulanza, facendo perdere le loro tracce. Indagano i carabinieri del comando di Venafro.

F. Pensabene

Foto A. Ceccon