“Topo d’appartamento” bloccato dai carabinieri mentre si allontana con la refurtiva

1 marzo 2013 0 Di redazionecassino1

Un “Topo d’appartamento” bloccato dai Carabinieri mentre cerca di allontanarsi con la refurtiva. E’ successo ieri pomeriggio  nel centro abitato di Lanciano. Una donna di 36 anni, che pochi istanti prima si era intrufolata all’interno dell’abitazione di una 26enne del luogo è stata bloccata  e arrestata, con l’accusa di furto in abitazione, dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile. La donna, dopo aver rovistato all’interno dell’appartamento, si stava allontanando con due borse contenenti oggetti vari quando, per sua sfortunatamente, si è imbattuta in una gazzella dell’Arma che transitava in quel momento. Dopo l’arresto, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Lanciano, la donna è stata posta agli arresti domiciliari.