Via alle celebrazioni in onore di San Tommaso

4 marzo 2013 0 Di redazionecassino1
Il prossimo 7 marzo 2013, ricorre la festa di san Tommaso, proprio nel giorno che ricorda la sua morte nel 1274.
Aquino, insieme a tanti altri centri e istituzioni di tutto il mondo che lo celebreranno, lo ricorderà come ogni anno, da tempo immemorabile, con una serie di eventi.  Si comincerà il sei, alle 18.00, quando, dopo la celebrazione dei vespri, un corteo si snoderà dal monumento a san Tommaso davanti alla cattedrale, e raggiungerà “la corte” della casa di san Tommaso sotto la grande torre e dominante l’ampio spazio del parco
del vallone.
Qui dopo la benedizione, il sindaco di Aquino accenderà il grande” falò della vigilia,” che, con le alte lingue di fuoco, ricorderà l’ascesa al cielo del grande Aquinate.  Il giorno successivo, il 7,alle 17.00, ci sarà il ricordo ufficiale del “Dottore Angelico” nella cattedrale aquinate, nel corso della solenne messa celebrata dall’arcivescovo ADRIANO BERNARDINI, nunzio apostolico della Santa Sede in Italia.
Al termine, si snoderà la lunga processione con la grande statua lignea di san Tommaso conservata nella cattedrale; in processione ci sarà anche la reliquia che vi si conserva, e cioè la “costola del cuore” dell’Aquinate, donata alla chiesa cattedrale dall’arcivescovo di Tolosa
nel 1963, in occasione dell’inaugurazione della nuova cattedrale ricostruita dopo le distruzioni belliche. Sabato 9, alle 17.00, nella chiesa della Madonna della Libera, si terrà l’importante evento culturale della consegna del”premio internazionale san Tommaso d’Aquino” all’insigne
e noto teologo Inos Biffi, profondo conoscitore del pensiero di san Tommaso.
Saranno anche consegnati i premi ai vincitori del concorso “veritas et amor”per l’arte e la cultura riservato a giovani studiosi.
L’evento, come anche in precedenza, è curato e promosso dal “CIRCOLO SAN TOMMASO D’AQUINO” di Aquino.
Nel corso di queste giornate, e precisamente da mercoledì 6, a domenica 10, il “GRUPPO RIEVOCAZIONI STORICHE”di Aquino, accompagnerà i cortei religiosi e procederà a rievocazioni storiche e a sfilate per le vie di Aquino.
In particolare nella giornata di sabato, quando fin dal mattino, prima in piazza san Tommaso, poi nel parco del vallone, quindi nella chiesa della Libera, saranno rappresentate manifestazioni spettacolari, tra cui anche un raduno dei gruppi storici dei”legionari romani” e gruppi di
sbandieratori medievali provenienti da varie parti.
Alcuni giorni molto intensi perciò, a cui sono chiamati a partecipare fedeli, uomini di cultura, e visitatori, che nelle giornate dedicate al grande Aquinate, non hanno mai fatto mancare la loro presenza.
san tommaso....monumento in aquino davanti alla cattedrale vallone d aquino..4..febbraio 013san tommaso....mosaico dell'abside della cattedrake di aquinosan tommaso...disegno di roberto almagno...aquino-collezione privata