Vincenzo Mottola e Giovanna Di Bartolomeo terzo posto al “XXIII Giovanni Verga”

5 marzo 2013 0 Di redazionecassino1

Significativo e prestigioso successo per due allievi Liceo Scientifico ” G. Pellecchia” di Cassino,  Vincenzo Mottola e Giovanna Di Bartolomeo della II H, sono stati premiati sabato scorso a Firenze, alla XII edizione de “2013 Giovanni Verga “Il semplice fatto umano farà pensare sempre”. I due allievi del liceo ‘Pellecchia’ hanno presentato un testo dal titolo “Se il nostro destino deve condurci alla morte, meglio andarsene piccoli” e si sono aggiudicati il riconoscimento portando, per la prima volta il premio in Ciociaria. Mottola e Di Bartolomeo hanno battuto la concorrenza di molti altri colleghi liceali della città, ma soprattutto di Roma e Milano. Si sono classificati al terzo posto su circa duemila partecipanti provenienti da tutta Italia. Il loro lavoro è stato giudicato particolarmente interessante, secondo la motivazione espressa dai giurati “Forse ciò che fa più pensare è ciò che abbiamo già perso? E’ questa la provocante ipotesi con la quale gli autori si sono messi a ripercorrere i momenti di distacco, le nostalgie, gli struggimenti per degli affetti lontani o perduti nei gesti e nelle scelte dei personaggi verghiani, capaci di illuminare anche le segrete nostalgie che anche i nostri gesti  oggi  esprimono senza parole”. Ancora una volta due giovani talenti nostrani portano in alto la preparazione studentesca del nostro territorio. Soddisfazione per il riconoscimento ottenuto dai due allievi è stata espressa dalla professoressa Anna Maria Pescosolido, docente referente.

F. Pensabene

mottola e di bartolomei allievi pellecchia