Attentato alla sala scommesse, vertice in procura a Cassino. Indaga la Squadra Mobile

12 aprile 2013 0 Di redazione

Vertice in procura a Cassino tra inquirenti e investigatori della Squadra Mobile di Frosinone in merito all’attentato che ieri ha danneggiato i locali della sala scommesse Stanleybet, di via Zamosch a Cassino. Nel corso della notte qualcuno ha gettato all’interno dei locali uan gran quantità di benzina innescando successivamente una esplosione ed un incendio. All’indagine, inizialmente condotta dal commissariato, sta partecipando anche la Squadra Mobile del capoluogo il cui dirigente, Carlo Bianchi oggi, ha incontrato il capo della Procura cassinate Mario Mercone. “Data la gravità della vicenda si è deciso di portare l’indagine ad un livello centrale. – ha detto Bianchi – Abbiamo una idea in mente su chi possa essere stato l’autore del gesto, ma non escludiamo nessuna altra ipotesi. Continuano le indagini di polizia scientifica che ci permetterà di avvalorare ciò che sosteniamo”.
Ermanno Amedei