Carabiniere ucciso in tentata rapina a Maddaloni, l’appuntato si chiamava Tiziano Della Ratta

28 aprile 2013 1 Di redazione

Tiziano Della Ratta è il nome dell’appuntato in forze al nucleo operativo di Maddaloni che ieri è rimasto vittimna dei colpi sparati da quattro rapinatori che hanno assaltato la gioielleria Ogm in via Ponte Carolino nel cetro della cittadina del casertano. E’ stato lui, in borghese, insieme al suo collega, il maresciallo Domenico Trombetta, rimasto ferito, a rispondere alla chiamata di “rapina in corso”. Momenti drammatici quando la banda di malviventi si sono visti scoperti ed è iniziata la sparatoria. Scene da far west che ha visto il ferimento anche di due rapinatori e di un passante Due dei rapinatori sono rimasti feriti ed arrestati mentre il resto del gruppo si è dato alla macchia. Soccorsi i feriti, è scattata la caccia all’uomo per le strade e nella periferia di Maddaloni. Decine le case di pregiudicati perquisite alla ricerca dei fuggitivi, ricerche che, però, non hanno ancora dato gli esiti sperati. Della Ratta era molisano, aveva moglie e un figlio di pochi mesi.
Er. Am.