Di Russo e Iannone – Special Olympics: “Per il prossimo anno abbiamo avanzato la candidatura di Cassino ad ospitare i giochi”

23 aprile 2013 0 Di admin

“Nella giornate di sabato e domenica abbiamo accompagnato una ventina di ragazzi a Frosinone che, in rappresentanza della città di Cassino, hanno preso parte alla manifestazione sportiva ‘Special Olympics’ presso il campo del Coni Bruno Zauli.” A dichiararlo l’assessore alle politiche sociali del Comune di Cassino, Stefania Di Russo, che si è recata, insieme al consigliere comunale Maria Iannone, a Frosinone in occasione dei Giochi Regionali di Atletica Leggera per persone diversamente abili. “La competizione di quest’anno – ha continuato la Di Russo – ha visto la partecipazione di circa 160 atleti provenienti da tutte e cinque le province della Regione ed è stato bello vedere i nostri ragazzi ottenere ottimi risultati con la conquista di nove medaglie d’ora ed otto d’argento. Una manifestazione bellissima che ha sicuramente il merito di far emergere tutti quei sani valori propri dello sport inteso come momento di aggregazione e partecipazione. Un’esperienza formativa che speriamo di poter ospitare presto anche nella nostra città.” Anche il consigliere comunale, Maria Iannone, si è soffermata sul valore altamente educativo di questa manifestazione. “Negli occhi dei ragazzi – ha sottolineato la Iannone – era evidente la gioia di essere protagonisti e partecipi ad un evento altamente formativo e che rappresenta un’occasione di aggregazione. Una manifestazione che ha permesso a questi atleti di esprimersi autonomamente e liberamente, confermandosi uno straordinario strumento di riconoscimento sociale e di gratificazione personale. Sin dall’inizio, infatti, con l’apertura dei giochi avvenuta con la tradizionale e sempre suggestiva accensione della fiaccola olimpica, si è respirato un clima di solidarietà e fratellanza, ma anche e soprattutto di uguaglianza e di pari opportunità. L’augurio è quello, condiviso dai genitori di questi meravigliosi ragazzi, che lo spirito di questi giochi non sia soltanto un momento confinato alla realizzazione delle ‘Special Olympics’, ma sia vivo anche in altre occasioni. Un ringraziamento condiviso dall’associazione Camminare Insieme va ai preparatori atletici e agli ‘allenatori speciali’ che nel corso dell’anno si sono dedicati con vero spirito di volontariato per preparare i ragazzi ai giochi. In conclusione con l’assessore Di Russo abbiamo avanzato la candidatura di Cassino, anche in considerazione anche della nuova posta di Atletica realizzata presso lo stadio comunale ‘Gino Salveti’, per ospitare i giochi che si disputeranno il prossimo anno e che rappresentato, senza ombra di dubbio, un’ottima occasione per la città.”
special-olympics-cassino-4

special-olympics-cassino-3

special-olympics-cassino-2

special-olympics-cassino-1