Domenica 5 Maggio Sermoneta si tinge di rosa

29 aprile 2013 0 Di admin

Il borgo medioevale di Sermoneta (Latina), da poco insignito dal Ministero del Turismo del marchio “Gioiello d’Italia” diventa palcoscenico d’eccezione per celebrare la creatività femminile e la donna creatrice di vita e creatrice di bellezza della vita. Domenica 5 maggio, dalle 10 alle 19 si terrà “Sermoneta si tinge di rosa”, manifestazione organizzata dall’Amministrazione comunale in collaborazione con IMPRESA DONNA – Confesercenti provinciale di Latina, e con il patrocinio del comitato imprenditoria femminile della camera di commercio di Latina: un percorso attraverso le vie del paese alla scoperta delle arti femminili a 360 gradi: pittura, fotografia, cultura, moda, teatro, creatività.

Tutto il paese sarà addobbato con fiori e piante di tonalità rosa; in Corso Garibaldi si terrà il Mercatino di “Artigianato in rosa”. Ci sarà anche un percorso enogastronomico. Nel Palazzo della Cultura ci sarà una dimostrazione di Mise En Place (arte dell’apparecchiare la tavola).

Sotto la Loggia dei Mercanti, resa celebre dal film “Non ci resta che piangere” con Massimo Troisi e Roberto Benigni, è prevista una mostra fotografica, mentre Piazza Santa Maria Assunta si trasformerà in un mercatino del vintage e dello scambio grazie a “l’appetito vien… swappando” (si possono portare gli abiti e gli accessori da scambiare).

Piazza San Lorenzo ospiterà Arti e mestieri di un tempo (telaio, ricamo, uncinetto, maglia, tombolo) ed a Palazzo Americi, sede del Municipio, troverà ospitalità una mostra di pittura. In Piazza del Popolo dimostrazione di cake design e di manipolazione della pasta e della creta.

Ma “Sermoneta si tinge di rosa” è anche cultura. Alle ore 16.00 presso la Loggia dei Mercanti, la giornalista Angela Iantosca presenterà il libro “Onora la madre”, già presentato in varie trasmissioni targate Rai.

Alle 17.30 nel palcoscenico naturale del Belvedere, Sermoneta si tinge di rosa e di tutti i colori della Petite Robe: gli abiti di Chiara Boni partecipano alla sfilata “Emozioni Nascoste”.

A seguire, il teatro dell’associazione “Chi dice Donna”, in scena con “Giuliano Racconta”.

“Le piazze ed i vicoli di Sermoneta, colmi di colori, di artigianalità, di fantastiche idee, di originalità, di sfilate in costume, di arti e mestieri interpretati in chiave moderna, saranno al centro di una memoria storica di lavoro, un monumento vivo alle donne, alla loro coscienza di essere, alla loro utilità per la famiglia, alla loro complicità, alla loro solidarietà”, spiega il Sindaco di Sermoneta Giuseppina Giovannoli.

Ingresso gratuito. Info: www.comunedisermoneta.it; 0773/30426

sermonte-programma

sermonte-si-tinge-di-rosa