Era ai domicilari, ma girava in auto, 29enne arrestato dai carabinieri

9 aprile 2013 0 Di redazionecassino1

I carabinieri del N.O.R.M.- Aliquota Radiomobile, nell’ambito di un servizio per il controllo del territorio teso a contrastare la commissione dei reati in genere, traevano in arresto  per i reati di “evasione, resistenza a Pubblico Ufficiale e ricettazione in concorso”, un 29enne di Alatri , poiché già  sottoposto al regime degli  arresti domiciliari presso la propria abitazione, veniva sorpreso alla guida di un’autovettura in compagnia di un  passeggero 32enne, anch’esso di Alatri.  Il predetto, alla vista dei militari invertiva la marcia e si dava a precipitosa  fuga e dopo  una rocambolesca  corsa nel centro abitato di Isola del Liri l’autovettura veniva bloccata dai militari operanti  ma gli  occupanti tentavano di abbandonare il veicolo e di fuggire nelle zone circostanti .  Il 29enne , dopo aver posto resistenza nei confronti dei militari, veniva fermato, mentre il passeggero riusciva ad allontanarsi ma ,poco dopo,  con ausilio di una pattuglia del commissariato P.S. di Sora giunta sul luogo unitamente ai comandi Arma limitrofi,  veniva rintracciato. Nel corso delle operazioni  e dei conseguenti accertamenti si appurava che l’autovettura utilizzata risultava rubata in Alatri nella fine del decorso mese di marzo  e, per tal motivo anche il passeggero veniva quindi denunciato in stato di libertà per la ricettazione in concorso. L’arrestato dopo le formalità di rito, come disposto dall’Autorità giudiziaria,  veniva trattenuto presso le camera sicurezza del Comando Compagnia, in attesa dell’udienza per il rito direttissimo.