Furti in ville a Campobasso, arrestato il ladro

19 aprile 2013 0 Di redazione

Ha avuto una positiva conclusione il filone investigativo seguito dai militari della Compagnia Carabinieri di Campobasso in ordine ad alcuni furti che si sono registrati negli ultimi mesi nel capoluogo. E’ così che l’autorità giudiziaria, quest’oggi, concordando pienamente con il quadro probatorio prospettato dai militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Campobasso e raccolto a carico del trentunenne pregiudicato campobassano A.P. in ordine ai furti consumati presso il supermercato-tabaccheria “GILOTTI” ubicato in località Tappino (veniva trafugato il denaro contenuto nel registratore di cassa, tabacchi e schede per ricariche telefoniche per un valore complessivo pari a euro 6.500,00), presso il supermercato “Elle-Emme Sigma” di via Manzoni (veniva trafugato il denaro contenuto nel registratore di cassa, pari a euro 500,00), ed il tentato furto presso la farmacia comunale nr.3 di via Toscana, spiccava l’ordinanza di custodia cautelare in carcere, tenuto conto anche che per lui trattasi di un’attività sostanzialmente abituale e professionale che fanno presupporre che possa commettere analoghi reati in futuro e quindi non desistere da tale attività delittuosa.
L’arrestato è stato associato alla casa circondariale di Campobasso, a disposizione dell’autorità giudiziaria inquirente.