L’Auditel incorona Teleuniverso come televisione più seguita del Lazio

23 aprile 2013 1 Di redazione

“Teleuniverso è l’emittente televisiva locale più seguita nel Lazio”. E’ quanto si legge in una nota redatta dalla stessa redazione della televisione, nota che riceviamo e pubblichiamo. “Lo rivelano le cifre rese note da Auditel, – continua il comunicato – la società che raccoglie e diffonde i dati sull’ascolto televisivo in Italia (posseduta al 33% da RAI, 33% dall’emittenza privata con Mediaset che detiene la quota di controllo, 33% dalle aziende che investono in pubblicità ed il restante 1% dalla Federazione Italiana Editori Giornali).
Secondo le rilevazioni effettuate nei mesi di febbraio e marzo 2013, l’emittente è la prima nel Lazio per numero di ascolti.
Le cifre sono state ufficializzate dall’azienda televisiva laziale nel corso di una conferenza stampa.
In particolare, ha rilevato Auditel, a marzo Teleuniverso ha avuto 89.804 contatti netti nel giorno medio; al secondo posto si classifica l’emittente capitolina Roma Uno.
Inoltre, l’emittente è anche la tv locale con il maggior numero di “contatti netti per almeno 20 minuti consecutivi”: significa che nel Lazio è la rete che riesce più di ogni altra a trattenere il pubblico davanti ai teleschermi per almeno 20 minuti.
L’emittente è inoltre quella con il pubblico più fedele: ha la più alta media di telespettatori che si risintonizzano per tornano ad assistere alle trasmissioni.
Le fasce di maggiore ascolto sono 12-15 e 20.30–22.30 cioè quelle nelle quali si concentra il maggior numero di produzioni live; i programmi più seguiti sono i telegiornali e le trasmissioni di informazione, l’intrattenimento musicale melodico live.
Sul fronte dello sport: la diretta ed i riepiloghi dei risultati da tutti i campi di calcio, dalla Serie A alla Terza Categoria, la puntuale copertura dei campionati locali di Basket e Volley, fanno si che il giorno con il picco di ascolto sia proprio la domenica.
Ad illustrare i dati alla stampa sono stati, per la proprietà della società televisiva Antonio Magnapera, il direttore di rete Danilo Costanzo, il direttore responsabile dell’informazione Alessio Porcu: «E’ un risultato che ci riempie d’orgoglio – commentano – e ci ripaga di tanti sacrifici e tanto impegno. Siamo in presenza di un periodo difficile e cruciale per l’emittenza locale tanto nel Lazio quanto in Italia: auspichiamo che i nuovi governi, nazionale e regionale del Lazio, diano al più presto quelle risposte che il nostro comparto attende ormai da troppo tempo».
Teleuniverso venne fondata nel 1978 ad Aquino (Frosinone) ed è visibile in tutto il Lazio sul canale 16; per ragioni affettive, ha mantenuto la sede amministrativa e gli studi principali nello stesso luogo in cui venne fondata. Dal 2009 edita anche i canali TuDonna (Ch 198), TUDay (Ch612), Teleuniverso +1 (Ch 661), TuMovie (Ch 662), Tu Shop (Ch 663).
L’emittente ha già pianificati la sua espansione in altre regioni: entro l’estate conta di essere visibile in tutto l’Abruzzo ed in tutto il Molise.