Pallamano: Il Cus Cassino-Gaeta scalda i motori per il derby di sabato con Fondi

11 aprile 2013 0 Di redazionecassino1

Il Cus Cassino-Gaeta ’84 scalda i motori in vista del derby di sabato 13 aprile alle ore 17, contro i “cugini” del Fondi. Nell’occasione la compagine capitanata dal presidente Carmine Calce spera nel riscatto. Nel corso dell’ultimo incontro la formazione di coach Viola ha infatti rimediato una brusca battuta d’arresto. Sconfitta in trasferta del Cus Cassino-Gaeta’84, battuto dalla Pallamano L’Aquila con il punteggio di 40–29 (primo tempo 22 -14).  I cussini hanno resistito appena 15 minuti, grazie anche ad un superiorità fisica che vedeva in Colicchia, 11 reti, la sua massima espressione, che sfruttando la sua mole ha fatto il bello ed il cattivo tempo, sia andando a rete da solo che distribuendo assist. Luca Cappello (nella foto) autore di ben 10 reti, e Capomaccio, 8 reti, hanno cercato in tutti i modi di recuperare una partita compromessa riuscendo  nel secondo tempo solo a portarsi sul 33 a 27.  A margine dell’incontro, e in vista del derby di sabato, dichiara il tecnico  Antonio Viola:  «Non abbiamo nessuna giustificazione, anche se i molti assenti hanno contribuito ad accentuare il passivo, ma gli assenti hanno sempre torto. Per noi questi ultimi tre incontri serviranno solo per equilibrare sempre più l’assetto della squadra e far crescere i nostri giovani dandogli sempre più responsabilità. Anche se con grosse perplessità per la forte crisi vigente e le difficoltà incontrate la passata edizione, stiamo lentamente lavorando per organizzare il “Memorial Calise 2013” che già vede la presenza di tre squadre Olandesi, una squadra Croata e tre squadre Ungheresi oltre a due arbitri greci e due Serbi e contatti con una squadra tedesca una danese e due squadre rumene».