Rifiuti da Roma, camion bloccati davanti ai cancelli Saf di Colfelice

8 aprile 2013 0 Di redazione

Sono circa 500 i manifestanti che si sono ritrovati questa mattina davanti allo stabilimento Saf di Colfelice per protestare contro l’invio dei rifiuti romani in Ciociaria e impedire ai camion di entrare nello stabilimento di trattamento degli rsu. La manifestazione e il blocco sono iniziati alle 6 ma alcune ore prima, quasi come un blitz, riferiscono i manifestanti, circa sei camion provenienti dalla capitale sono entrati nello stabilimento. Al momento nel blocco sono rimasti coinvolti anche i camion dei rifiuti della provincia di Frosinone. Massiccio lo spiegamento delle forze dell’ordine. Un accordo tacito tra manifestanti e responsabili dell’ordine pubblico prevederebbe l’ingresso di un camion ogni mezz’ora ma la tensione resta alta in visto della riunione dei soci Saf aperta, questa mattina, oltre che ai parlamentari del territorio, anche ai delegati dei comitati.