Vela, Sperlonga ospita la prima tappa del Circuito Nazionale Classe Sunfish, ‘Trofeo Torre Truglia’

26 aprile 2013 0 Di redazione

Sarà la città di Sperlonga ad ospitare la prima tappa del Circuito Nazionale Classe Sunfish, ‘Trofeo Torre Truglia’. L’evento sportivo è stato presentato questa mattina nell’ambito dello “Yacht Med Festival” la Fiera Internazionale dell’Economia del Mare, che si sta tenendo nel centro storico di Gaeta. Il comitato organizzativo della regata, patrocinata dall’Assessorato all’Ambiente del Comune di Sperlonga, e composto dall’Associazione Italiana Classe Sunfish, la Lega Navale – sezione Sperlonga Lago di Fondi – ed il Terracina Vela Club.
“Il Sunfish è una diffusa deriva introdotta negli anni ’50. Può portare fino a tre persone ma viene generalmente condotta in singolo. Può essere governato tramite una sola scotta e la barra del timone; è presente anche la drizza della randa che però non viene regolata in navigazione. Nei Sunfish attrezzati da regata si aggiunge un cunningham e un vang per regolare meglio la forma della vela. L’unica vela triangolare (vela latina) è inserita su di una penna ed il boma tramite una scotta arrotolata intorno all’armo e passante per degli occhielli presenti sulla vela”.
La tappa si dividerà in diverse regate tra i giorni 1 e 2 giugno, che si svolgeranno nello specchio d’acqua antistante la splendida spiaggia dell’Angolo, a lato del nuovo porto turistico della città. Sull’arenile sarà allestito anche un piccolo village visitando il quale si potranno richiedere informazioni sulla disciplina oppure godersi direttamente le gare.
«La Lega Navale promuove e sostiene attività nautiche e pratiche da diporto – dichiara il presidente della sezione di Sperlonga Luigi Valerio – sviluppa corsi anche di iniziazione marinaresca e azioni di avviamento agli sport del mare, con particolare attenzione alla vela. Ed è proprio in questo senso che abbiamo accolto la richiesta di organizzare la tappa sperlongana di questa importante classe di regata. L’idea è quella di mostrare uno sport sano, divertente e che si può praticare con estrema facilità. Facendo questo – conclude Valerio – diamo vita ad una tappa di un campionato seguitissimo».
http://www.ilpuntoamezzogiorno.it/wp-content/uploads/2013/04/vela-sperlonga.jpg
«Siamo stati felici di accettare la richiesta dell’Associazione Italiana Classe Sunfish – dichiara l’Assessore all’Ambiente del Comune di Sperlonga Joseph Maric – di poter svolgere, nel bellissimo mare di Sperlonga, la prima tappa del circuito nazionale. Abbiamo ritenuto logico mettere a sistema il connubio tra ambiente, natura, sport ed attività produttive con un evidente risultato positivo anche per l’indotto turistico della nostra città. In questo caso, poi, c’è un altro aspetto didattico da non sottovalutare ovvero quello dell’educazione dei ragazzi ad un certo tipo di sport, fatto all’aria aperta e che si basa sì sulla proprie capacità, ma anche sull’affascinante sfida di controllare l’ imprevedibilità della natura».
In occasione della conferenza stampa è stata confermata anche la data della tappa sperlongana del campionato italiano di Beach Rugby che si terrà il 17 luglio sulla spiaggia di ponente in località Lago Lungo.
Il trofeo “Torre Truglia” è stato reso possibile anche grazie al coinvolgimento dei seguenti partner: SperlongaE20, l’Associazione Albergatori di Sperlonga e la società Porto di Sperlonga che sono nel comitato organizzativo, mentre il l’Acqua Pradis, Charter Nautico, Partesa Latina e Remix Sound sono i partner ufficiali. Importante anche la collaborazione di media partner di rilievo come Radio Immagine e le consociate Radio Latina e Radio Monte Giove, la testata giornalistica online 26Lettere.it e il mensile La Voce. Autorevole, vista la qualità dell’evento, anche il sostegno dello Yacht Med Festival.