Volley: La Bls Lanciano cede al 5° alla Cus L’Aquila

7 aprile 2013 0 Di redazionecassino1

Il Cus L’Aquila sbanca il Fermi di Lanciano, battendo 3-2 la Bls Lanciano. Partita strana, a tratti anche melodrammatica: inizia bene la squadra di casa, poi nei due parziali centrali è riemersa la squadra ospite. Nel finale, le decisioni del Sig. Di Virgilio, hanno deciso sostanzialmente il match a favore dell’Aquila. Tre doppie inesistenti fischiate alla Bls, hanno portato il match sul versante aquilano.

 

La gara inizia, con un ricordo commosso di ambedue le squadre del terremoto del 6 aprile 2009, tutte le giocatrici indossavano una maglietta con la scritta L’Aquila. Tanta emozione, delle squadre e delle persone presenti al Fermi. Dopo un applauso, si parte col primo set dove la Bls Lanciano nonostante mostri dei limiti nel suo gioco, riesce comunque a portare a casa il parziale 25-22.

 

Nel secondo e nel terzo set, la Cus L’Aquila cresce, gioca al massimo delle sue possibilità mettendo grinta e voglia sul parquet. Questo unito ad una Bls che commette moltissimi errori e spreca tanto soprattutto nel terzo set. Ma tant’è le ospiti si aggiudicano ambedue i parziali: 25-22 e 25-23.

 

Nel quarto set, la Bls Lanciano ritrova il bandolo della matassa e trascinata da Della Valle e Benedetta Di Mattia, riesce a tenere a distanza le ospiti fino alla fine. Chiudendo il parziale con un netto 25-19.

 

Siamo 2-2, il quinto inizia a tinte blu della Bls Lanciano, 6-1 avanti poi qualcosa s’inceppa. Arrivano errori e qualche disattenzioni, il set torna in equilibrio fino alle tre doppie della discordia, che premiano il Cus L’Aquila e chiudono il match 15-12 per le ospiti.

 

E’ ovvio che analizzando la prestazione delle giocatrici frentane è palese, che non abbiano dato il massimo. Ma nonostante questo, sono riuscite ad arrivare al quinto portano a casa solo 1 punto. Questo 3-2 deve essere uno schiaffo che faccia tornare in campo la vera Bls, perché è di quella che c’è bisogno per scalare l’Everest chiamato SALVEZZA!!

BLS LANCIANO-CUS L’AQUILA 2-3 25-22 22-25 23-25 25-19 12-15

 

BLS LANCIANO Milano 0 Di Menno 0 Di Mattia B 11 Di Paolo 5 Della Valle 14 Romano 2 Di Mattia M 3 Salerno ne Gaeta 1 Sorrentini
1All Litterio
2All Corzo

 

L’AQUILA PALLAVOLO

1All Mottola

 

Arbitri Argentieri di Campobasso e Orecchioni di Lanciano