100 Strade per Giocare, al via il weekend senza traffico di Legambiente

3 maggio 2013 0 Di admin

DallL’Ufficio stampa Legambiente Lazio riceviamo e pubblichiamo:

Questo weekend liberiamo strade e piazze dalle automobili con “100 Strade per Giocare”, la campagna di Legambiente che chiude parti della città al traffico e restituisce i quartieri ai cittadini perché tornino ad essere luoghi accessibili di aggregazione dove poter giocare, socializzare e muoversi in libertà.

A Roma oggi gli scolari del VII Circolo Montessori di Roma hanno sanzionato con multe simboliche le auto parcheggiate irregolarmente intorno all’istituto. I ragazzi della scuola secondaria di primo grado “Giuseppe Sinopoli” hanno presentato gli elaborati del progetto Città Clima e le misure di sicurezza da loro suggerite per una mobilità alternativa.

Ricco il programma del weekend.
Sabato 4 maggio su Via Venezia Giulia a Roma, ragazzi e genitori faranno il percorso casa-scuola in bici e consegneranno le rastrelliere per il parcheggio delle due ruote da installare nel cortile della scuola locale.
Domenica 5 maggio strade chiuse anche a Ferentino, Villa Adriana (Tivoli) e via della Cellulosa a Roma. Il Circolo di Ferentino (FR) chiude il centro cittadino per sensibilizzare gli amministratori locali alla realizzazione di piste riservate a pedoni e ciclisti. Una giornata di attività ludiche in via della Cellulosa 132 a Roma, dalle ore 10 alle 19 laboratori di legno per bambini, giocoleria a cura degli artisti Japo e Luludy e il Circus Follies, il clown Pillola, i giocolieri Arteingioco. Un pomeriggio per grandi e piccini a partire dalle ore 15 a Villa Adriana (Tivoli). Gli animatori del Centro Culturale Vincenzo Pacifici organizzano giochi in piazza, torneo di calcetto e roverino ed espongono in una mostra tutte le attività del centro. Verrà presentato il progetto “Fare Energia” di cui sarà premiato il vincitore. Acquisti, scambi e vendite al “Mercatino del riuso del giocattolo”, realizzato in collaborazione con l’associazione “Maga Va”.

“ Fermare il dominio incontrastato delle automobili per rendere più vivibili le nostre città, decongestionare il traffico, migliorare la qualità dell’aria e della vita dei cittadini –ha dichiarato Lorenzo Parlati, presidente di Legambiente Lazio-. Dalla pedonalizzazione di Via dei Fori Imperiali alla realizzazione di piste riservate a pedoni e ciclisti, ripartiamo da queste misure per promuovere una mobilità nuova, un nuovo modo di pensare alle nostre città e tornare alle vecchie e sane pratiche di socializzazione ed aggregazione.”