Giorno: 17 maggio 2013

17 maggio 2013 0

Attaccato dal toro nell’azienda agricola dove lavora a Presenzano, 28enne in prognosi riservata

Di admin
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

Nel tardo pomeriggio, in Presenzano, presso una azienda agricola di proprietà di un 57enne del luogo, Manda Sukodu Ram, classe 1985, indiano, dipendente regolarmente assunto, mentre effettuava operazioni di pulizia della stalla delle bufale, veniva attaccato da un toro che gli procurava le seguenti lesioni: “trauma poliaddominale con ferita penetrante base emitorace sx e posteriore coscia dx in policontuso”. L’uomo, prontamente soccorso dal proprietario dell’azienda, veniva ricoverato in prognosi riservata e sottoposto ad intervento chirurgico presso l’ospedale di Caserta. Sul posto sono intervenuti i militari del Comando Arma di Presenzano.

17 maggio 2013 0

Biglietto aereo pagato in base al peso del passeggero. In America i primi tentativi

Di redazione

Pagare il biglietto aereo al kilo. È la formula utilizzata dalla Samoa Air da qualche settimana ,legittimando ufficialmente tale scelta con la ricerca di “una maniera più equa di viaggiare” . Quindi il biglietto viene pagato secondo una tariffa in cui è calcolato il peso del passeggero sommato a quello del bagaglio ; precisamente da 1 a 4, 16 dollari per Kg nei voli dalle Samoa alle Samoa americane. All ‘atto pratico sarà anche vero che persone abbastanza obese sono costrette a sedere su due poltrone pur avendo prenotato un solo posto . Poi si deve anche consoderare che naturalmente la compagnia cerca di trarre massimo profitto dalla sua attività ed è scontato che un aereo con un carico superiore consuma di più. Sentendo questa notizia , battuta dalle maggiori agenzie di stampa, chi non ha pensato ad una sorta di discriminazione? Oramai il business è ovunque , ma crediamo fermamente che ci sono modi e modi per fare ogni cosa.

Martina Conte Proia

17 maggio 2013 Non attivi

Tamponamento sull’A1 nei pressi di San Vittore. Auto distrutta dalle fiamme

Di redazione

Auto distrutte dalle fiamme, questa mattina in un tamponamento sull’Autostrada Roma Napoli nei pressi del casello di San Vittore del Lazio. Un incidente, quello di stamattina che, per fortuna, a parte i danni alle vetture coinvolte e al rallentamento del traffico, non ha provocato gravi feriti. Sul luogo del fatto, oltre ai solerti agenti della polizia stradale della sottosezione di Cassino coordinati dall’ispettore Cirilli, sono dovuti intervenire anche i vigili del fuoco dato che una Suzuki alimentato a Gpl, coinvolto nel sinistro, é stato avvolto dalle fiamme. Er. Am.

17 maggio 2013 0

Deteneva un fucile e munizioni illegali in casa. Arrestato dai carabinieri un 53enne

Di redazionecassino1

Nell’ambito di uno specifico servizio di potenziamento per il controllo del territorio, i Carabinieri della locale Stazione, in collaborazione con quelli del N.O.R. del Comando Compagnia di Latina e delle Stazioni di San Felice Circeo e Monte San Biagio (lt), hanno tratto in arresto, nella flagranza del reato di “detenzione illegale di arma comune da sparo e munizionamento” S. O.., 53enne del luogo, gravato da numerosi precedenti di polizia.

Il predetto, a seguito di perquisizione domiciliare, veniva trovato nell’ingiustificato possesso di un fucile da caccia cal. 16, senza marca e matricola, di probabile fabbricazione artigianale, di n. 8 cartucce da caccia cal. 16 e di n. 49 bossoli cal. 12, tutto sottoposto a sequestro.

L’arrestato, su disposizione dell’A.G. procedente, è stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliare.

17 maggio 2013 0

Vendeva patenti e assicurazioni false, denunciato dai carabinieri un 61enne

Di redazionecassino1

I Carabinieri della Stazione di Pontinia, al termine di indagini di polizia giudiziaria, hanno deferito in stato di libertà un 61enne originario della provincia di Taranto, residente ad Aprilia, censurato, per i reati di “Falsità materiale commessa da privato”, “Falsità in scrittura privata” e “Truffa”.

Il predetto, nel mese marzo 2013, in Pontinia si faceva consegnare un 46 del luogo, invalido civile, un somma contante di euro 1.350 quale compenso per il rilascio della patente guida e del tagliando assicurativo, entrambi risultati falsi e sottoposti a sequestro.

17 maggio 2013 0

Soldato Usa aggredisce custode al ristorante: “Era completamente ubriaco”. Aggressione senza motivo

Di redazione

“Era ubriaco, e come una furia, ha scavalcato il bancone e ha aggredito il custode notturno”. É quanto fanno sapere dal ristorante al Boschetto di Cassino scenario, questa notte, delle intemperanze di un soldato americano della Divisione Texas che ha ferito con una coltellata al collo un dipendente dell’albergo. In sua compagnia c’era un altro soldato che, però, anch’egli ubriaco, non si sarebbe macchiato di alcun gesto di violenza. Il guardiano, per fortuna, ha riportato solo lievi ferite mentre il soldato ha rimediato una denuncia per danneggiamento dato che ha arrecato danni alla sala rompendo, tra l’altro, due porte. Er. Am.

17 maggio 2013 0

Operazione ‘Casanova’ dei carabinieri contro lo spaccio di droga. Arrestato un albanese

Di redazionecassino1

Nell’ambito dell’operazione  denominata  “Casanova”, condotta dai  carabinieri di Trento, unitamente a quelli di Latina e Verona, é stato stroncato un gruppo di spacciatori attivi nel capoluogo  trentino e provincia. Nelle  prime ore di oggi a Trento e nelle province di Latina e Verona sono state eseguite sei ordinanze di custodia cautelare in carcere nei confronti di altrettante persone, di cui cinque di nazionalità albanese ed una italiana, ritenute responsabili, a vario titolo, di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti del tipo cocaina, hashish e marijuana.

I provvedimenti cautelari sono stati emessi dal gip presso il tribunale di Trento dott. Francesco Forlenza, su richiesta del sostituto procuratore dott. Davide Ognibene.

Nel corso dell’operazione è stato tratto in arresto a latina, Xhilaga Adriatik, nato in Albania il 12 ottobre 1978, domiciliato nel capoluogo pontino, irregolare, disoccupato, pregiudicato, figura di spicco del sodalizio criminale. All’operazione hanno presso parte circa 60 militari appartenenti ai comandi sopra indicati.

17 maggio 2013 0

Sicurezza dei farmaci. Gli organismi di vigilanza farmacologica UE raccomandano la sospensione dei medicinali contenenti il miorilassante Tetrazepam

Di redazionecassino1

Da Giovanni D’Agata riceviamo e pubblichiamo.

Nell’attività a tutela della salute Giovanni D’Agata presidente e fondatore dello “Sportello dei Diritti”, informa che il Comitato di valutazione dei rischi per la farmacovigilanza (PRAC) dell’EMA (European Medicines Agency) ha concluso che, a seguito di segnalazioni di reazioni cutanee rare ma gravi e talvolta pericolose per la vita, i benefici di medicinali contenenti Tetrazepam non superano più i rischi. Questi farmaci devono essere quindi sospesi in tutta l’Unione europea ( UE ).La raccomandazione del PRAC è stata notificata al Gruppo di Coordinamento per il Mutuo Riconoscimento e le Procedure Decentrate – Medicinali ad uso Umano (CMDH), cui spetterà la posizione definitiva.A seguito di segnalazioni di gravi reazioni cutanee in Francia, l’Agenzia nazionale francese per la sicurezza della salute e dei prodotti medicinali (ASNM) ha condotto una revisione dei dati su tutti gli effetti collaterali di questi medicinali, in particolare sulle reazioni cutanee, registrati nella banca dati del sistema di farmacovigilanza nazionale francese.

La revisione ha dimostrato che gli effetti indesiderati a carico della cute si sono verificati a un tasso più elevato rispetto ad altre benzodiazepine (farmaci della stessa classe del Tetrazepam). Inoltre, alcune reazioni cutanee riportate sono state molto gravi, includendo casi di sindrome di Stevens-Johnson (SJS), necrolisi epidermica tossica (TEN), eritema multiforme e eruzione da farmaci con eosinofilia e sintomi sistemici (sindrome DRESS).Data la gravità delle reazioni cutanee riportate, l’Agenzia dei medicinali francese ha chiesto al PRAC di rivedere con urgenza l’uso di medicinali contenenti Tetrazepam in tutte le indicazioni.Il PRAC ha valutato tutti i dati disponibili sul rischio di reazioni cutanee con Tetrazepam sulla base dei dati post-marketing in Europa e la letteratura pubblicata. Anche i soggetti interessati (operatori sanitari, pazienti e pubblico in generale) sono stati invitati a presentare informazioni rilevanti ai fini della valutazione.Il PRAC ha concluso che Tetrazepam è associato a un rischio basso di reazioni cutanee gravi, ma maggiore rispetto ad altre benzodiazepine.Il Comitato ha inoltre osservato che, alla luce dei rischi identificati, i dati disponibili sulla sua efficacia non erano sufficienti al fine di sostenerne l’uso nelle indicazioni autorizzate: il trattamento di contratture muscolari dolorose (come mal di schiena e dolore al collo) e la spasticità (eccessiva rigidità dei muscoli). Il PRAC ha considerato che non sono state identificate misure per ridurre sufficientemente il rischio di gravi reazioni cutanee con i medicinali contenenti Tetrazepam date le incertezze sui benefici. Pertanto, il Comitato ha concluso che il rapporto beneficio-rischio di questi medicinali è negativo, e ha raccomandato che le autorizzazioni all’immissione in commercio siano sospese in tutta l’Unione Europea.Il Tetrazepam appartiene alla classe delle benzodiazepine; è assunto per via orale per il trattamento di contratture muscolari dolorose (accorciamento sostenuto di tessuto muscolare) e spasticità (eccessiva rigidità dei muscoli).I medicinali contenenti Tetrazepam sono stati approvati a partire dal 1960 tramite procedure nazionali in diversi Stati membri dell’UE (Austria, Belgio, Bulgaria, Repubblica Ceca, Francia, Germania, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Polonia, Romania, Slovacchia e Spagna), e sono disponibili su prescrizione sotto vari nomi commerciali come Myolastan e come farmaci generici.Le benzodiazepine agiscono legandosi a determinati recettori nel cervello, aumentando così l’attività di una sostanza chiamata Acido gamma-ammino butirrico (GABA). Il GABA diminuisce l’eccitabilità di molte cellule cerebrali. Aumentando l’attività del GABA, le benzodiazepine hanno un effetto calmante sulle varie funzioni del cervello. In particolare, Tetrazepam è utilizzato per i suoi effetti miorilassanti. 

17 maggio 2013 0

Armando Satini nominato coordinatore di Scelta Civica a Pontecorvo

Di redazionecassino1

E’ soprattutto sui giovani che vuole puntare Scelta Civica nella sua fase di radicamento sul territorio. Giovani che abbiano la passione per la gente e, dunque, per la politica e desiderino impegnarsi nelle singole aree per rimettere in piedi metodi politici limpidi e seriamente votati al servizio al cittadino. 

Così nella giornata di ieri il coordinatore provinciale di Scelta Civica, Gabriele Picano ha nominato coordinatore cittadino di Pontecorvo  Armando Satini. «E’ un giovane, un avvocato, un trentenne che ha a cuore la politica e desidera dare il proprio contributo alla costruzione del partito di Scelta Civica per l’Italia –  Ha affermato Gabriele Picano – partendo da quell’idea di radicamento che si costruisce giorno dopo giorno a diretto contatto con le singole realtà. Solo così si diventa interpreti attendibili dei problemi reali dei cittadini, riuscendo a proporre soluzioni calate nella realtà, e non quegli stravolgimenti a cui ci ha abituato una certa politica.

L’ambizione più alta è quella di lasciar affermare il merito, passando per lo svecchiamento dei sistemi politici con personalità che abbiano la freschezza e la giovinezza dentro, non certo solo quella anagrafica. L’obiettivo di un partito riformista come Scelta Civica è quello di portare una parola nuova nella società, un punto di incontro e di confronto, un dialogo aperto con ogni componente per poter rigenerare una politica che può e deve tornare credibile. In attesa della campagna di tesseramento stiamo individuando personalità di questo calibro, gente appassionata e proveniente dalla società civile e soprattutto giovani che vogliano dedicare tempo ed energie a questo scopo. Armando Satini incarna queste caratteristiche e potrà ben contribuire al progetto politico di Scelta Civica».

 

17 maggio 2013 0

Sequestrati dai carabinieri locali di un’azienda agricola con 27mila tacchini

Di redazionecassino1

Nella mattinata odierna a Castro dei Volsci, i militari della locale Stazione, a seguito di provvedimento del Tribunale di Frosinone procedevano al sequestro di n.4 capannoni in uso ad una società agricola del posto (il cui legale rappresentante era già stato deferito in data 4 aprile 2013 per mancanza di autorizzazioni per le emissioni in atmosfera) utilizzati per allevamento di 27.300 tacchini. L’utilizzo temporaneo dei suindicati capannoni veniva autorizzato dall’A.G. procedente in attesa del trasferimento degli animali presso altra idonea struttura, con espresso divieto di introdurne altri.