Basket play-off: Per La-Z NB Sora 2000, tutto da rifare si va a gara 3

31 maggio 2013 0 Di redazionecassino1

 S’infrange il sogno di concludere in quel di Sermoneta la serie finale di questi playoff: i ragazzi di coach Bifera, infatti, non riescono a vincere l’emozione, lasciandosi scappare un’opportunità ghiotta. Ma niente è ancora perduto: i ragazzi sorani sono a un passo dalla promozione in C regionale e sabato 1 giugno al PalaPanico si assisterà a Gara 3, ultima e decisiva sfida per afferrare l’obiettivo e conquistare la serie superiore.

Partono bene i volsci, in un tensostatico pontini gremito di tifosi (circa 80 provenienti da  Sora), che già a Sora il sabato precedente erano apparsi numerosi e agguerriti.

Il primo quarto vede il Sora dettare il ritmo e Sermoneta non mollare un colpo con ottime percentuali di realizzazione soprattutto dall’arco dei tre punti (e con un Finkerberg Boscaro  molto più efficace che a Sora), nonostante le buone scelte offensive dei biancocelesti. Termina il primo parziale con i Sorani in vantaggio di 1 punt0 (21 – 22 sul tabellone). La gara sembra procedere per il meglio, quando improvvisamente il canestro dei sorani pare restringersi e quel pallone arancione non entra più, soprattutto dall’arco dei tre punti, casa base in questa stagione per i nostri Clock Sebastiani e Liguori, che ieri sera scelgono buone soluzioni, ma realizzano a fatica. La difesa pontina, per contro, si fa trovare molto più preparata che in Gara 1, risultando assai efficace sulle rotazioni difensive, soprattutto sotto canestro.

Secondo quarto  con le  squadre  in perfetta parità di parziale (20-20) e  si va  al riposo lungo  con  il punteggio di 41 a 42. Partita avvincente fino al 3° minuto del 3° periodo, quando  gli avversari cambiano ritmo meritatamente e con un’ottima transizione offensiva recano non pochi danni alla difesa degli ospiti, che si confondono, incassando un parziale di 8 punti che spinge i volsci sotto nel punteggio. I numerosi tifosi sorani, si ritrovavano a chiedere  aiuto al “santo protettore del canestro”, perché realmente le percentuali dei biancocelesti non erano le stesse riproposte in Gara1.

Invece, Sermoneta si fa trovare, ancora una volta, più pronta e in men che non si dica spinge i volsci ancora giù. Qui la gara prende una brutta piega per i ragazzi di Bifera, che si fanno prendere dal nervosismo: tanti tiri sbagliati, gli avversari gasatissimi, la partita che pesa…tutti fattori che incidono sulla prestazione di squadra.

Il gruppo stavolta non riesce a rimanere serrato, a tratti si scollega, dando la possibilità a Sermoneta di dettare le regole del gioco fino alla fine del 4° periodo. I volsi non trovano più negli ultimi 10 minuti la via del canestro con facilità  e, ogni volta che si riavvicinano nel punteggio, vengono immediatamente ributtati giù. La gara termina sul 76-68 per il basket Sermoneta, che vince con pieno merito e si garantisce la possibilità di giocarsi la promozione in gara secca a Sora. Non c’è tempo per leccarsi le ferite, ma solo per reagire e prepararsi al meglio per questa importantissima Gara 3.

L’appuntamento è per sabato prossimo 1 giugno, al PalaPanico di Sora in  via Trecce (palla a due alle ore 19.00).

 

BK SERMONETA: Donato 4, Carbone 7, Giora 7, Costa , Diglio 6, Finkenberg 3, Massimi 5, Zen 3, Bandiziol

21, Boscaro 20. All. Pennacchia

 

LA-Z N.B. SORA 2000:  Liguori L 26, Passaniti E.2, Panunzi A.,Manco A.4,Vrenozi C.7, Frasca P.4, Sebastiani

       A.8, Clock C.8, Sebastiani F., Pomenti A.9.  All. Bifera Stefano. Ass. Spaziani T. e Piellucci L.