pubblicato il27 maggio 2013 alle 08:46

CNU 2013: L’atletica ‘regina’ dei CNU sulla nuova pista. Secondo oro per il Cus Cassino

faccedivita.it

E due. Il Cus Cassino porta a casa il secondo oro nei Campionati Nazionali Universitari. A salire sul gradino più alto del podio – dopo il successo di Prisco Casertano nel judo – questa volta è stato Roberto Bertolini, con una splendida vittoria nel giavellotto. E a far guadagnare posizioni nel medagliere ai padroni di casa ha contribuito inoltre  Maria Clara Guglia, medaglia di bronzo nel taekwondoo. «Dedico questa vittoria al presidente Carmine Calce» le prime parole della giovane studentessa dopo le premiazioni. E lui, il presidente Carmine Calce, si gode così le quattro medaglie conquistate in questi giochi: due ori e due bronzi. Ma negli ultimi due giorni di gare sulla nuovissima pista di atletica “Pietro Mennea” è stata una pioggia di tricolori con Milano che ha fatto incetta di ori nella giornata di sabato e si gioca la sfida per il primato del medagliere nell’ultima giornata. Nei 100 metro maschili i lombardi hanno portato a casa l’oro con Federico Cattaneo; nei cento metro femminili Martina Amidei del Cus Torino; nei cento a ostacoli femminile oro per Sara Zaraboni del Cus Milano. Sui 110 metri a ostacoli maschile il Cus Camerino ha “strappato” l’oro al Cus Milano, che si è dovuto accontentare questa volta della medaglia d’argento. Nel lancio del martello femminile oro per Micaela Mariani del Cus Pisa. Nei 400 metri maschili altro oro per il Cus Milano con Paolo Danesini. I lombardi si sono imposti anche nelle staffette 4×100 maschile e femminile. A vincere l’oro dei 3000 siepi in campo femminile è stata l’alteta del Cus Foro Italico Alessia Pistilli. La gara maschile è stata vinta da Luca Spanza del Cus Udine. Il sardo Nicola Mutone, atleta del Cus Sassari, si è aggiudicato la gara dei 2500 metri maschili. Il salto con l’asta femminile  ha visto Alessandra Lazzari del Cus Perugia vincere la medglia d’oro. Per il lancio del disco maschile si è laureato Campione Italiano Universitario Federico Apolloni del Cus Tor Vergata. Tra le donne Ilaria Marchetti del Cus Torino. Ma intanto, oltre alle gare sulla pista di atletica che hanno “infiammato” i giochi con l’arrivo di migliaia di atleti nel fine settimana, venerdì ì calato il sipario sulle altre discipline con molte finali. Nella pallacanestro è stata la compagine emiliana, il Cus Bologna, a portare a casa la medaglia d’oro. Piazza d’onore per Milano e Torino. A Genova non è rimasto che accontentarsi di un quarto posto.

 podio 4 passaggio 6 passaggio 14 podio 4 podio 5gare di atletica (1)

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07