pubblicato il27 maggio 2013 alle 16:21

Comunali / A. Di Tommaso (Psi): “Con il forte astensionismo siamo in emergenza democratica”

Dalla Federazione Romana del Partito Socialista Italiano riceviamo e pubblichiamo:

“Il crollo dell’affluenza è un chiaro segnale, e non il primo, del forte distacco dei cittadini dalla politica e dai partiti. Un risultato che rischia di confermare quanto i cittadini siano lontani anche dalle istituzioni, e quando il popolo percepisce il sistema istituzionale a lui distante se non addirittura ostile siamo vicini all’emergenza democratica.” Ha dichiarato il segretario del PSI Roma Atlantide Di Tommaso appena chiuse le urne.

“Bene ha fatto il candidato Ignazio Marino, ha coniare lo slogan NON E’ POLITICA E’ ROMA, proprio perché l’enorme gap tra cittadini e istituzioni da tempo ha mostrato tutta la sua consistenza. Un segnale che tutti i partiti, anche del centrosinistra, hanno sottovalutato, a nulla è valso il nostro appello affinché proprio nel corso della campagna elettorale tutti i partiti, compreso il nostro, facessero un passo indietro per rafforzare l’immagine di un sindaco fuori gli schemi. Immagine, che Ignazio Marino faticosamente è riuscito a far maturare nell’elettorato romano. Da questo risultato di straordinario astensionismo, occorre, per tutti, aprire una riflessione a 360 gradi senza paure, tabù e infingimenti. “ ha concluso Di Tommaso

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07