pubblicato il21 maggio 2013 alle 21:09

Emiliano Venturi è il nuovo assessore al personale, polizia locale ed affari legali al comune di Cassino

Nominato il nuovo assessore con deleghe alla polizia locale, affari legali e al personale, al comune di Cassino, in sostituzione del dimissionario avvocato Montanelli. “La nomina di Emiliano Venturi va letta nel segno della continuità politica del nostro mandato e rappresenta una scelta condivisa da tutto il gruppo di maggioranza.” Con queste parole il sindaco di Cassino, Giuseppe Golini Petrarcone, ha presentato il nuovo componente della Giunta con delega al personale, polizia locale ed affari legali. “Sono certo – ha continuato il sindaco – che Emiliano sarà in grado di cimentarsi in questa nuova avventura con grande passione e con quel senso di responsabilità necessario per portare avanti la nostra azione amministrativa ed attuare il programma che gli elettori ci hanno chiesto di realizzare. È stata una scelta sulla quale abbiamo ragionato molto in questi giorni anche perché dovevamo sostituire una persona di altissimo profilo come l’avvocato Luigi Montanelli che in questi due anni con grande professionalità e passione è riuscito ad ottenere, insieme a tutta l’amministrazione, ottimi risultati, onorando il proprio incarico. Colgo l’occasione per ringraziare ancora l’amico Gino per tutto quello che ha fatto per la nostra amata città e che sono certo continuerà a fare anche da privato cittadino. Con la nomina di Venturi abbiamo ritenuto di compiere la scelta più utile nell’interesse dell’Amministrazione e, quindi, della città e soprattutto ora, con il ritorno al completo dei componenti della Giunta, sarà possibile continuare il lavoro che quotidianamente occorre per amministrare una città importante come Cassino.”

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07