pubblicato il31 maggio 2013 alle 17:14

Frosinone: approvato il programma per la trasparenza e l’integrità

 Un’innovazione epocale nella trasparenza e nella gestione amministrativa del Comune. Con l’adozione  del  programma triennale per la trasparenza e l’integrità il Comune di Frosinone con tutte le sue attività è sempre più vicino ai cittadini.

Il concetto di trasparenza viene inteso come accessibilità totale delle informazioni concernenti l’organizzazione e l’attività della pubblica amministrazione, allo scopo di favorire forme diffuse di controllo sul perseguimento delle funzioni istituzionali e sull’utilizzo delle risorse pubbliche. La trasparenza concorre ad attuare il principio democratico e i principi costituzionali di eguaglianza, di imparzialità, buon andamento, responsabilità, efficacia ed efficienza nell’utilizzo di risorse pubbliche, integrità e lealtà nel servizio alla nazione. Essa è condizione di garanzia delle libertà individuali e collettive, nonché dei diritti civili, politici e sociali, integra il diritto ad una buona amministrazione e concorre alla realizzazione di una amministrazione aperta, al servizio del cittadino. Il principale modo di attuazione di tale disciplina è quindi la pubblicazione nel sito istituzionale di una serie di dati e notizie concernenti l’amministrazione, allo scopo di favorire un rapporto diretto tra l’amministrazione e il cittadino.

Il programma triennale per la trasparenza e l’integrità è pubblicato nel sito internet del Comune all’interno della apposita sezione “Amministrazione trasparente”.

“Questa Amministrazione – spiega il sindaco Nicola Ottaviani – si pone, come obiettivo primario, quello di continuare a rendere conoscibile, da parte dei cittadini e degli utenti, ogni aspetto della vita amministrativa che lo riguarda; tutto questo per favorire forme diffuse di controllo nel rispetto dei principi di buon andamento e imparzialità nell’erogazione dei servizi, a garanzia della legalità e per una pubblica amministrazione orientata al soddisfacimento degli utenti”.

Per garantire un contatto ancor più diretto tra amministrazione e cittadini verrà inoltre organizzato un servizio di gestione dei reclami,  in considerazione del fatto che l’Amministrazione è tenuta ad agire tempestivamente a fronte di eventuali segnalazioni. A tal fine nel sito dell’Ente verrà previsto apposito modulo per proporre il reclamo o l’osservazione, da inviare al Protocollo dell’Ente. Quest’ultimo Ufficio provvederà ad indirizzare la segnalazione al Responsabile di Servizio competente per la risposta e a verificare che nel termine di 20 giorni vi sia stato un riscontro. In caso di inerzia lo stesso ufficio Protocollo segnalerà al Dirigente del Settore competente la mancata risposta.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07