pubblicato il24 maggio 2013 alle 18:12

In quattro rubano oltre 400 kg. di rame dalla Videocon. Arrestati dai carabinieri

La scorsa notte i  carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia e delle Stazioni di Ferentino, Acuto ed Anagni, nell’ambito di servizi finalizzati a prevenire e contrastare i reati predatori all’interno di abitazioni ed aziende, arrestavano quattro soggetti (uno di Ferentino e tre del capoluogo di cui uno albanese), ritenuti responsabili di furto aggravato in concorso. I malviventi venivano fermati subito dopo aver asportato, dalla nota azienda “VIDEOCON”, oltre quattrocento chilogrammi di rame.

Nel particolare, i malviventi, dopo essere stati intercettati da una prima pattuglia mentre si allontanavano dall’opificio ormai in dismissione, acceleravano l’andatura dirigendosi verso il casello di Ferentino con l’evidente intenzione di imboccare l’autostrada ed allontanarsi repentinamente dalla zona, sottraendosi così al controllo, venendo però definitivamente bloccati da altre pattuglie dell’Arma tempestivamente sopraggiunte all’ingresso di quel casello autostradale. A bordo dell’auto, oltre al quantitativo di “oro rosso” restituito all’azienda, venivano rinvenuti anche arnesi da scasso sottoposti a sequestro unitamente all’autovettura utilizzata per la consumazione del reato. Gli arrestati venivano trattenuti presso le camere di sicurezza di quella Compagnia in attesa del giudizio con rito direttissimo.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07