Manifestazione conclusiva del progetto “Fiabilandia” dell’Istituto comprensivo di Piedimonte S.G.

29 maggio 2013 0 Di redazionecassino1

“Fiabilandia”: questo il titolo del progetto inserito nel POF dell’Istituto Comprensivo di Piedimonte San Germano per l’anno scolastico 2012-2013 e che ha interessato i 230 alunni del plesso Capoluogo.

Così come è facile evincere dal titolo, il progetto ha avuto come argomento il mondo delle fiabe, i personaggi che le animano, i valori che riescono a trasmettere.

Nello scorso fine settimana, la centralissima Piazza Sturzo, davanti alla sede dell’Unione Cinquecittà, ha ospitato la manifestazione conclusiva: un’esibizione teatrale che ha coinvolto i ragazzi proprio sull’universo fiabesco, quello dei boschi incantati, dei castelli, delle grotte, delle dame e degli elfi. E i bambini coinvolti sono diventati essi stessi fiaba, sentendosi coinvolti e partecipi di un valido progetto, animato dalla coordinatrice, l’insegnante Carla Tomassi.

Il Dirigente Scolastico, la  professoressa Angela Roscia , al termine della rappresentazione, ha voluto tracciare un rapido bilancio spiegando le finalità del progetto, accompagnandolo con i ringraziamenti di rito.

“In primo luogo – ha spiegato la coordinatrice del progetto– un sentito ringraziamento va rivolto al Dirigente Scolastico, la professoressa Angela Roscia, che ha saputo ascoltare con pazienza e partecipazione le esigenze della scuola, degli insegnanti e dei ragazzi. Mi sento di esprimerle il sentito ringraziamento del corpo docente, soprattutto per avere potuto vivere e organizzare una giornata di festa straordinaria, indimenticabile per insegnanti, alunni e famiglie. Costituisce veramente occasione di crescita lavorare con una dirigente con le sue capacità e la sua professionalità.

In seconda battuta, mi preme ringraziare le colleghe docenti per la collaborazione. Infine, voglio soffermarmi sul progetto, che insistendo sul tema del fantastico e della fiaba, recupera una dimensione tipica dell’infanzia, che però le moderne tecnologie tendono a far sparire. Invece, la fantasia svolge un ruolo fondamentale per la crescita dei ragazzi.

Ringraziamenti anche all’amministrazione comunale di Piedimonte san Germano, al sindaco Iacovella e all’assessore Spiridigliozzi, che ci hanno supportato nell’organizzazione della manifestazione”.

Il sindaco Iacovella e l’assessore Spiridigliozzi hanno assistito allo spettacolo conclusivo, seduti in prima fila nella piazza dove è stata rappresentata la manifestazione.

“Complimenti al nostro Istituto comprensivo – hanno dichiarato gli esponenti della civica amministrazione – il progetto Fiabilandia è un’iniziativa altamente meritoria perché favorisce la crescita sana e responsabile dei ragazzi, recuperando quei sani valori del mondo fiabesco e stimolando, nel contempo, l’immaginazione e la fantasia.

L’amministrazione comunale, proprio per tali importanti obiettivi, ha voluto sostenere il progetto, confermando l’ottima sinergia con l’agenzia educativa per eccellenza del territorio, la scuola. Un ringraziamento alla preside Roscia, alle docenti, in particolare alla maestra Tomassi e a tutti i ragazzi con le loro famiglie”.

foto2 foto1  foto3