Scomparsa un anno fa da Sora, la questura la cerca nel fiume Liri

15 maggio 2013 0 Di admin

Si cercano nel fiume Liri i resti di Samanta Fava 36enne scomparsa lo scorso anno a Sora. La donna, divorziata e madre di un figlio, è stata cercata ovunque, al momento senza esiti. Un’indagine della procura di Cassino avrebbe messo alle strette un uomo, un ex amante, che avrebbe confessato di aver gettato nel fiume il corpo della donna morta a causa di un malore. Da questa mattina i sommozzatori dei vigili del fuoco stanno cercando i resti nei pressi della diga di Valle Francesca al momento senza esiti.