pubblicato il30 maggio 2013 alle 15:29

“Settimana della bonifica 2013” Full immersion degli studenti sul tema energie rinnovabili e tutela ambientale

 Una straordinaria full immersion con le energie rinnovabili, il risparmio energetico, la tutela idrogeologica del territorio ed il rispetto per l’ambiente quella cui hanno partecipato gli studenti delle scuole medie di Casalvieri e delle elementari di Picinisco, nella cornice storica del Palazzo Zincone.

Una manifestazione organizzata dal Consorzio di Bonifica Valle del Liri di Cassino in collaborazione con i comuni di Casalvieri e Picinisco, nell’ambito della Settimana della Bonifica 2013, incentrata, quest’anno, su “Risorse naturali: energia per il territorio”.

Un tema che gli studenti hanno approfondito, in particolare, attraverso la mostra relativa ai progetti predisposti dal “Valle del Liri” per produrre energia elettrica ed il filmato riguardante la sua attività per la tutela idrogeologica.

“I costi dell’energia elettrica – ha evidenziato il presidente dottor Pasquale Ciacciarelli – sono diventati insostenibili per tutti, famiglie ed enti, per noi in particolare che abbiamo bisogno di grandi quantità di energia per poter azionare gli impianti di sollevamento e di pompaggio con i quali forniamo acqua ad uso irriguo ai nostri consorziati.

Abbiamo progettato impianti di produzione di energia elettrica sia da fonte idrica che fotovoltaica; impianti che ci potranno consentire un notevolissimo abbattimento dei costi finora sostenuti, con il massimo rispetto dell’ambiente interessato. Ma la Settimana della Bonifica è per noi anche l’occasione per il consolidamento dei rapporti con le istituzioni locali, in particolare i comuni aderenti, i cittadini consorziati e le scuole. E’ per noi fondamentale istaurare rapporti di collaborazione concreta con i sindaci ed avere rapporti di formazione didattica con gli studenti, per far conoscere loro la mission del Consorzio,  la sua utilità nella tutela idrogeologica territoriale e il sostegno all’economia agricola”.

Un concetto su cui si è soffermato significativamente il sindaco di Casalvieri, il professor Franco Moscone, affermando di “dare atto al presidente Ciacciarelli di aver avviato un rapporto di collaborazione serio e concreto con il nostro comune. Non nascondo che finalmente possiamo percepire e verificare l’importanza dell’attività del Consorzio grazie agli interventi sostanziali che sta sostenendo sul nostro territorio. Apprezzo con convinzione anche la presenza del Consorzio nelle nostre scuole con questa attività didattica molto significativa su temi di pressante attualità ed importanza”.

Parole di apprezzamento e sostegno al “Valle del liri” sono venute anche dal neo sindaco di Atina, Silvio Mancini, ricordando che “le attività di manutenzione idraulica dei canali e dei torrenti sono fondamentali per la salvaguardia del nostro territorio consentendo superare con una certa tranquillità i periodi di piogge forti e torrenziali che sono spesso causa di disastri e sciagure”.

Anche il sindaco di Picinisco, Marco Scappaticci, ha rimarcato “il positivo rapporto istituzionale tra Consorzio e Comune grazie al quale la concertazione e tempestività degli interventi favoriscono una migliore percezione del ruolo dell’Ente sul territorio”.

Il vice presidente del Consorzio, Walter Corsetti, ha evidenziato “l’importanza degli interventi di salvaguardia idrogeologica territoriale, grazie ai quali sono costantemente in sicurezza sia gli immobili che le proprietà dei cittadini e dei consorziati, proteggendo anche le varie coltivazioni. Invece, con i nostri sempre più frequenti incontri con gli studenti delle scuole, contiamo di contribuire all’accrescimento della cultura del rispetto dell’ambiente e della natura nelle giovani generazioni”.

Sull’importanza dell’aspetto didattico della manifestazione si è soffermata anche la vice preside della scuola di Casalvieri, prof.ssa Bologna in quanto “questa iniziativa del Consorzio si coniuga molto bene con le attività di conoscenza delle energie rinnovabili e rispetto dell’ambiente, già portate avanti in classe dai nostri studenti”.

Prossimo apuntamento della Settimana della Bonifica a S. Ambrogio sul Garigliano (martedì 4 giugno) nei pressi dell’impianto sportivo Polivalente, dove gli studenti delle scuole di S.Apollinare, S. Ambrogio sul Garigliano e S. Andrea del Garigliano incontreranno il Consorzio Valle del Liri e pagine di storia locale come il Ponte Borbonico e la “Scafa”.

 SAM_1630 IMG_0233

                                                                                                            

                                                                                                                                                          

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07