pubblicato il21 maggio 2013 alle 20:29

Turista austriaco sparito a Isola del Gran Sasso: richiesto intervento squadra forre del CNSAS

Da alcuni giorni i tecnici di soccorso alpino del CNSAS abruzzese sono impegnati con il coordinament della Prefettura di Teramo insieme a Carabinieri, Forestale, Vigili del Fuoco, Guardia di Finanza e Croce Rossa nelle ricerche di P.H. giovane austriaco di cui non si hanno più notizie da sabato.
Per domani è stato richiesto l’intervento della squadra forre della XV Delegazione speleologica abruzzese del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico. Dalle prime luci dell’alba i tecnici di soccorso percorreranno il tratto inferiore del Fosso di Malepasso che
solca il versante nord-est di Monte Brancastello.
La forra inizia ad una quota di 1270m e scende profondamente incassata e con numerosi salti rocciosi fino alla quota di 960m.
L’impervietà dell’ambiente e la presenza dell’acqua richiedono l’utilizzo di tecniche particolari sia di progressione che di soccorso

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07