Al XXV Torneo Internazionale di… non solo pallamano, primi verdetti nelle gare

27 giugno 2013 0 Di redazionecassino1

Nell’ambito della XXV Edizione del Torneo Internazionale di … non solo Pallamano, Memorial Calise, organizzato a Gaeta dal Cus Cassino, nei giorni scorsi si sono avuti i primi verdetti  sia sul campo allestito in piazza che nelle spiagge cittadine con diversi momenti di sport ludico e sociale . In particolare la giornata di ieri in Piazza XIX Maggio è stata caratterizzata dalle finali del Torneo Interregionale Memorial Leone di Calcio per diversamente abili. Il Memorial Leone si è chiuso infatti con una grande festa finale in piazza a Gaeta archiviando questa splendida V edizione. Il torneo interregionale di calcio a 6 per diversamente abili è organizzato dal Consorzio Parsifal. La kermesse, che mette insieme centri diurni per disabili provenienti dalla provincia di Latina, di Frosinone, di Roma e di Caserta, ha visto sul campo la vittoria della squadra del X Municipio di Roma vincente (4-0) nella sfida finale con la squadra di Ceccano (FR). Al terzo posto si è piazzato il team di Arteinsieme di Itri (LT) che si è imposto ai rigori (6-5) sulla formazione di Alatri (FR). Anche la finale per il 5-6 posto ha avuto bisogno dei calcio di rigore che hanno visto prevalere (5-4) la formazione casertana sui ragazzi del centro Herasmus di Formia (LT). Al di là del risultato sportivo, comunque, la giornata di ieri ha archiviato una edizione del ‘Leone’ davvero stupenda caratterizzata da tanta gioia e da una grande volontà di partecipazione dei calciatori e di tutti gli staff di operatori che hanno permesso lo svolgersi della manifestazione. Presenti all’atto conclusivo il vicesindaco di Gaeta, Cristian Leccese, che ha fatto gli onori di casa e il neosindaco di Formia, Sandro Bartolomeo, che si è mostrato entusiasta dello spettacolo offerto in campo e fuori dai protagonisti della giornata. Presenti anche il Delegato allo Sport del Comune di Gaeta Gigi Ridolfi e, con grande piacere, anche il Comandante della Scuola Nautica Guardia di Finanza di Gaeta, Col. Marcello Marzocca. Oltre ai premi di squadra questi i nomi degli atleti premiati. Giocatore più simpatico: Vita Sorbo (Caserta); miglior azione di coppia: Simone Magliozzi ed Enrico Biancardi (Itri); gol più bello: Pasquale Fusaro (Formia); miglior giocatore della finale: Emanuele Masci (Roma X Municipio); miglior portiere: Amedeo Campoli (Alatri); capocannoniere: Sandro Feudi (Ceccano).

LUDOBUS IN PIAZZA. Apprezzatissima la partecipazione in Piazza Mons. Di Liegro durante le fasi del Memorial Leone del Ludobus della Cooperativa sociale Altri Colori. Tantissimi bambini hanno preso parte alle attività ludiche con giochi in legno e variegati, disegni e tante altre iniziative che hanno stimolato la loro fantasia e creatività.

FINALI BEACH RUGBY. Si è aggiudicato il Trofeo la squadra della Partenope Napoli, militante in serie B di Rugby, sconfiggendo in finale la squadra del Rugby Formia. Alla kermesse molto riuscita e avvincente, che ha visto a corollario anche l’esibizione con grande entusiasmo e apprezzamento del pubblico presente di due squadre di ragazzini di età media di anni 12, hanno preso parte altre 4 squadre oltre le citate finaliste, provenienti da Cassino e Roma e due da Napoli, per un totale di ben 6 squadre, con oltre 100 atleti impegnati in questa spettacolare disciplina sportiva. Ad accompagnare la kermesse sportiva sul campo stesso è stata allestita la mostra fotografica dedicata al beach rugby, ad opera dell’Associazione Grandangolo di Gaeta attraverso l’opera fotografica di Enrico Duratorre.

ARTI MARZIALI. Il Centro Dantian ha contribuito alla manifestazione nelle giornate del 20 e 21 giugno, con lezioni aperte a tutti. Nella giornata di giovedì gli istruttori hanno dato la possibilità ai partecipanti di conoscere il Jing Hua Quan, stile interno di kung fu dal carattere applicativo in combattimento. Nel pomeriggio di venerdì, invece, è stata la volta del Tai Ji Quan, stile interno che lavora sulla ricerca dell’equilibrio, sia fisico che interno, e del Wu Qi, disciplina che insegna il lavoro con armi tradizionali e di difesa personale. Le lezioni hanno interessato anche bambini e ragazzi, che hanno potuto meglio conoscere le caratteristiche del lavoro che opera il kung fu al di là della semplice espressione nel combattimento. Nella giornata di sabato 22 è stata effettuata una dimostrazione delle discipline realizzata dagli istruttori; l’esibizione ha avuto luogo sul campo centrale in Piazza XIX Maggio nell’intervallo delle partite di finale del Memorial Leone, di fronte ad un pubblico numeroso e molto attento all’esibizione.

PALLAVOLO FEMMINILE. E’ giunto alla Quarta giornata il 1° Torneo estivo all’aperto in Piazza XIX Maggio di Pallavolo femminile, organizzato dall’Associazione Nuova Golfo Gaeta e che vede la partecipazione di squadre provenienti da Minturno, Itri, Formia e Gaeta. Dopo la serata di ieri 22/6 è in testa alla provvisoria classifica la Pallavolo Minturno con 9 punti, a seguire la Pallavolo Itri e Serapo Volley con 6 punti, Nuova Golfo Gaeta con 2 punti e Olimpia Formia a 1 punto. Il Torneo continuerà con le semifinali  tra prima e quarta e seconda e terza, secondo l’ordine del girone di qualificazione. Le gare a cui abbiamo sino a ieri assistito sono state molto spettacolari, equilibrate e corrette. Le gare a seguire si disputeranno sempre in orario serale dalle 21.00 in poi e sempre in Piazza XIX Maggio.  Da segnalare ogni sera una presenza molto numerosa di pubblico.

MEMORIAL DOLCINO. Entra nel vivo il Memorial Dolcino, Torneo di Calcio a 7 giovanile riservato ai Pulcini 2002-2003-2004, che oggi vedrà in Piazza XIX Maggio giocare le squadre del Girone A alla seconda giornata di gare. Ricordiamo che al Memorial partecipano, oltre alla Don Bosco Gaeta che organizza, anche la Don Bosco Formia, la Vigor Gaeta, la Virtus Santi Giovanni e Lorenzo di Formia, il Casso Club Formia, la Nuova Itri, Mondo Calcio Formia, il Cajeta.  

TORNEO IL CAMPANILE. Domani alle 16.30 sul campo centrale prende il via la Seconda Edizione del Torneo Interdisciplinare Il Campanile riservato a ragazzi del 1999-2000-2001. La specificità dell’evento è far giocare i ragazzi nella stessa gara sia a calcetto che a pallamano, integrandosi nelle diverse discipline e favorendo la capacità di adattamento e migliorando le abilità motorie.

ATTIVITA’ DI SPETTACOLO. Fervono intanto i preparativi dell’organizzazione per la parte spettacolo, dove sono previste 4 serate di danza a cura della Scuola di Ballo Sueno Latino del maestro Roberto Flavio Pensiero. Ci sarà come da tradizione l’elezione di Miss e Mister Calise a cura di Luca Ricci. Infine, alla serata di folk parteciperanno il Gruppo Folk I Paggetti di Minturno e gli Sbandieratori delle Tre Torri sempre di Minturno.

Da segnalare che ogni sera ed ogni evento sportivo sono allietati dalla voce e dalla musica del l’amico e appassionato Vittorio Lieto.

 foto torneo (3) foto torneo (1) foto torneo (2)