Ferisce gravemente la madre a colpi di ascia, 32enne di Anagni arrestato per tentato omicidio

10 giugno 2013 0 Di redazione

Tenta di uccidere la madre colpendola al capo con il manico di una scure, poi, tenta il suicidio tagliandosi i polsi. Per fortuna, entrambi i tentativi, sia quello di omicidio, che il suicidio, non sono andati a buon fine. Protagonista della vicenda è un 32enne di origini albanesi residente da anni ad Alatri. L’uomo è stato arrestato per tentato omicidio mentre la donna è stata ricoverata all’presso l’Umberto I di Roma dove resta in condizioni disperate. Nello stesso ospedale è piantonato anche il 32enne. Pare che alla base del gesto vi sia un profondo stato depressivo causato da problematiche occupazionali.