Maxi sequestro, della Polstrada di Cassino in A1, di bionde provenienti dall’est

27 giugno 2013 0 Di redazionecassino1

Nel corso di appositi servizi predisposti per il contrasto dei fenomeni criminosi in ambito autostradale, personale della Sottosezione Polizia Stradale di Cassino, alle ore 08.30 odierne alla progressiva chilometrica 670+500 carreggiata sud in territorio del comune di Cassino (FR), allo scopo di effettuare un controllo intimava l’alt ad un furgone Fiat Ducato di colore bianco con targa italiana, sul quale viaggiava il solo conducente identificato per W. D. cittadino polacco di anni 24.

Durante il controllo, il giovane manifestava evidenti segni di agitazione tanto da indurre gli agenti ad esperire accurate verifiche sul mezzo.

L’ispezione del vano di carico consentiva di trovare, nascosti dietro alcuni pacchi e scatoloni contenenti rotoloni di carta asciugamani, piatti e altro materiale di rapido consumo, ben 25 (venticinque) cartoni colmi di stecche di sigarette estere, nella fatti-specie “Classic Blue” illegalmente introdotte nel territorio dello Stato.

Ad esplicita richiesta il ragazzo non forniva alcuna spiegazione circa l’esatta destinazione delle bionde, facendo capire che prima di arrivare a Napoli sarebbe stato contattato per conoscere il luogo di consegna.

Dalla successiva verifica in Ufficio, si constatava che il numero complessivo delle stecche di T.L.E. era di 3050 (tremilacinquanta) per un peso complessivo convenzionale di Kg 610,00.

Il tabacco veniva sottoposto a sequestro, ed il cittadino polacco   che non annovera precedenti con la giustizia, è stato denunciato in stato di libertà all’A.G. di Cassino per il reato  di contrabbando di tabacchi lavorati esteri.

Sono in corso indagini per ricostruire la filiera del traffico delle bionde.