pubblicato il26 giugno 2013 alle 18:18

Rifiuti, Legambiente: determinante decisione Regione di cancellare assurdità piano Polverini

Dall’Ufficio stampa Legambiente Lazio riceviamo e pubblichiamo:
“Sui rifiuti, è determinante che la Regione abbia deciso di cancellare le assurdità del piano Polverini, lo scenario di controllo così come impostato e gli obiettivi al ribasso sulla differenziata, sono errori gravi che avevamo sempre denunciato –ha dichiarato Lorenzo Parlati, presidente di Legambiente Lazio-. Ora il Consiglio deve subito ratificare la scelta e soprattutto mettere mano al piano nel complesso mentre speriamo che l’Assessore Civita lanci subito un programma per la prevenzione e il riuso, con contestuali investimenti su progetti mirati per la differenziata porta a porta e gli impianti per il riciclaggio, abbandonando l’inutile commissariamento. Nel 2012 nel Lazio la differenziata è ferma ancora al 22,1%, siamo lontanissimi dagli obiettivi di legge e ben al di sotto della media nazionale, serve una nuova convinzione per modernizzare il Lazio e uscire dalla crisi.”

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07