pubblicato il12 giugno 2013 alle 17:11

Surfista in difficoltà a Gianola salvato dalla Guardia Costiera di Gaeta

Brutta avventura per un serfista 46enne di Napoli che ieri, convinto di saperne abbastanza di mare, nonostante il vento forte, si è avventurato in una uscita con la sua tavola al largo della spiaggia di Gianola. Quando ha capito che non ce l’avrebbe fatta a tornare a riva autonomamente, era ormai troppo tardi. Per sua fortuna alcuni conoscenti hanno lanciato l’allarme permettendo agli uomini della Capitaneria di Porto di Gaeta, di dare inizio ad una serie di ricerche grazie alle quali è stato possibile ritrovare il naufrago a circa un miglio e mezzo dalla spiaggia di partenza. Tratto in salvo, e recuperata anche tavola e vela, l’uomo è stato sbarcato sulla Banchina Caboto di Gaeta.
ermanno amedei

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07